Quantcast
UN PREMIO IN RICORDO DI FEDERICA BONTEMPELLI - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

UN PREMIO IN RICORDO DI FEDERICA BONTEMPELLI

L'INIZIATIVA DEL "FARO" IN MEMORIA DELL'AMATA INSEGNANTE

UN PREMIO IN RICORDO DI FEDERICA BONTEMPELLI

Una sala gremita di giovani e meno giovani ha fatto da sfondo alla giornata dedicata alla memoria della professoressa Federica Bontempelli, nel premio a lei intitolato e rivolto agli studenti di ogni ordine grado del Comune di Campo Nell’Elba.

Ad organizzare l’evento l’Associazione “Il Faro”, impegnata nella promozione di inziative di carattere sociale, culturale e lavorativa del territorio, in collaborazione con la Banca dell’Elba, e l’Istituto comprensivo scolastico del comune campese. Ospiti d’onore della manifestazione i familiari di Federica Bontempelli, insieme a numerosi amici e suoi ex studenti.

“L’Associazione il Faro – ha spiegato la presidente Nara Medici – ha voluto indire il premio dedicato alla memoria di Federica Bontempelli, per due importanti motivi: da un lato ricordare Federica, come professoressa e nostra concittadina, che nel suo percorso lavorativo ha dedicato tutta se stessa ai giovani e all’insegnamento, dall’altro stimolare i giovani studenti, verso i quali l’attenzione di Federica si è sempre rivolta, a conoscere, amare e valorizzare il proprio paese con le sue tradizioni e la sua storia sociale e culturale”.

Federica Bontempelli, scomparsa prematuramente due anni fa, come ricordato dalla colleghe nel corso della manifestazione, era docente di lettere e latino presso il liceo Foresi di Portoferraio, si era distinta per tenacia, impegno, serietà ed amore per il proprio lavoro. Un esempio per i giovani di forza di carattere e grande umanità.

Il concorso in questa sua prima edizione intitolato “Campo nel tempo”, ha voluto avvicinare i giovani ad una conoscenza approfondita del territorio attraverso la sua storia e le sue tradizioni. Enorme la mole di lavoro per la commissione esaminatrice presieduta dalla professoressa Gina Denni.

Gli elaborati, coperti sino alla proclamazione dei vincitori dall’anonimato, sono stati premiati dalla banca dell’Elba con un assegno di 150 euro per gli studenti delle scuole elementari, e medie inferiori e 200 euro per gli alunni delle scuole medie superiori.

Questi i vincitori: classe quarta sez. a e b anno scolastico 2007/2008 (elementari); Elisa Misiano e Riccardo Tenali per le scuole medie inferiori; Ambra Giusti per le scuole medie superiori.

Lu.Sop.