Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

NASCE L’ASSOCIAZIONE RISTORATORI DI PORTO AZZURRO

"PROMOZIONE DI INIZIATIVE IN UN VERSANTE RIMASTO UN PO' AL PALO"

NASCE L'ASSOCIAZIONE RISTORATORI DI PORTO AZZURRO

E’ nata a Porto Azzurro l’Associazione dei ristoratori di Porta Azzurro (Arpa), associazione “no profit” con lo scopo di organizzare e promuovere varie iniziative legate al settore e far conoscere e divulgare la professionalità del ristoratore incrementando l’offerta e la qualità della gastronomia locale.

La realizzazione dell’associazione nata per volontà di alcuni operatori del settore è stata subito accolta e sottoscritta da sedici ristoratori che hanno immediatamente creduto nell’iniziativa. “Abbiamo pensato – dice il neopresidente Andrea Rocco – che fosse il momento di unire gli sforzi di tutti coloro che hanno a cuore il paese per organizzare manifestazioni, non solo enogastronomiche, in una parte dell’isola che ultimamente è stata un po’ al palo in questo senso, insomma come direbbe qualche telecommentatore sportivo per evidenziare che: ‘Porto Azzurro c’è’.
Per questo auspichiamo che anche baristi, commercianti, ecc. partecipino alla crescita di questa realtà iscrivendosi e partecipando”.

“La denominazione dell’associazione – dice ancora Rocco – era indispensabile per iniziare subito e visto che l’idea è partita ‘parlando tra i fornelli’ è venuto naturale questo nome; ma sia chiaro che ci auguriamo vogliano pian piano aderire tutti, magari anche coloro che prima preferiscono vedere qualche risultato. Per partire subito col piede giusto, ci siamo avvalsi della guida e collaborazione di Carlo Eugeni, fiduciario della condotta Slow Food dell’Isola d’Elba e con lui abbiamo già in cantiere importanti manifestazioni che andremo ad organizzare già dalla prossima primavera”.