Quantcast
DIVELTA L'INSEGNA DEL PD: VANDALI O INTOLLERANTI? - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

DIVELTA L’INSEGNA DEL PD: VANDALI O INTOLLERANTI?

BRUTTA SORPRESA PER I DIRIGENTI MARINESI RIUNITI IERI IN VIA ZARA

DIVELTA L'INSEGNA DEL PD: VANDALI O INTOLLERANTI?

Nella tarda serata di ieri, alcuni iscritti del Pd marinese, che si erano dati appuntamento presso la sede di via Zara, hanno constatato che l’insegna apposta a suo tempo sopra l’entrata della sezione era scomparsa.

Hanno dato un’occhiata più attenta e si sono resi conto che era stata divelta, essendo rimasti sul posto solo alcuni perni per il fissaggio. Dell’insegna nessuna traccia. Questa mattina sono andati da carabinieri per presentare denuncia contro ignoti per i danni subiti.

“Non è dato sapere nell’immediato la motivazione che ha spinto una o più persone a compiere un’azione così riprovevole – dice il segretario Lamberto Mazzei – si possono avanzare più ipotesi che vanno dall’atto goliardico fine a se stesso fino alla azione premeditata da parte di chi non condivide la linea politica. Nel primo caso la valutazione dell’evento è quello di un’azione stupida e gratuita simile a quella compiuta da chi, per divertimento, rompe lampioni o telefoni pubblici. In questo caso si può solo parlare di grave immaturità civile singola o collettiva dei partecipanti all’atto. Se invece si tratta di questione attinente al secondo caso, la preoccupazione sale di grado poiché il fatto evidenzia, assieme alla stupidità, un atteggiamento di intolleranza che sfocia nel danneggiamento (violenza indiretta alle persone a cui l’oggetto appartiene). Penso che l’episodio dovrebbe essere oggetto di riflessione da parte di molti”.