Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

ELBAMAN PARTE DOMENICA A CAMPO CON 21 NAZIONI

UN GARA INTERNAZIONALE. AL VIA 160 ATLETI STRANIERI, OLTRE 400 PARTECIPANTI IN TOTALE AL TRIATHLON SULLA DISTANZA "IRONMEN"

ELBAMAN PARTE DOMENICA A CAMPO CON 21 NAZIONI

Scatta domenica prossima da Marina di Campo “Elbaman”, l’unica competizione del calendario nazionale di triathlon che si disputa sulla distanza iron, ovvero i mitici 3.8km di nuoto, 180 km di ciclismo e, per finire, una maratona con 42.2 km di corsa.

In questi anni Elbaman si è ritagliato uno spazio significativo a livello internazionale e può vantarsi come la manifestazione italiana con la più alta presenza straniera. Battuto infatti il record 2007, con moltissimi stranieri: ben 160 presenze, il 40% in più dello scorso anno. Saranno ben 21 le nazioni rappresentate in questa edizione, con atleti provenienti da ogni parte d’Europa, ma anche da Messico, Venezuela, Stati Uniti, Canada e persino dal lontano Giappone. Sintomo questo di come il nome dell’evento si stia consolidando come uno degli appuntamenti clou per gli amanti delle lunghe distanze.

Le iscrizioni si sono ufficialmente chiuse lo scorso 10 Settembre ed è stato nuovamente ritoccato il record di presenze sfondando il muro dei 400 con ben 405 gli atleti al via domenica mattina dalla spiaggia di Marina di Campo; 255 di essi sfideranno l’intero percorso andando alla conquista dell’Elbaman, mentre tutti gli altri disputeranno la gara a staffetta con 50 squadre di tre atleti ciascuna, dove ognuno completerà una delle tre discipline.