Quantcast
DALLA REGIONE 170MILA EURO PER IL NUOVO “TRADITI” - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

DALLA REGIONE 170MILA EURO PER IL NUOVO “TRADITI”

AL POSTO DEL VECCHIO OSPIZIO OTTO APPARTAMENTI E UN CENTRO SOCIALE DIURNO. UNA PERCENTUALE DEGLI ONERI E DELLE SANZIONI AMBIENTALI DESTINATA ALL’ABBATTIMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE

DALLA REGIONE 170MILA EURO PER IL NUOVO “TRADITI”

E’ stato siglato questa mattina a Firenze l’accordo di programma attraverso il quale la Regione Toscana ha stanziato un contributo di 170 mila euro per la ristrutturazione della ex casa di riposo “Traditi Tonietti Cacciò” di Portoferraio. La firma sull’accordo è quella di Roberto Peria, in qualità di presidente della Conferenza dei sindaci elbani sulla sanità, oltre che di sindaco di Portoferraio.

“Si tratta infatti di un progetto approvato anche dalla Conferenza dei sindaci – ha spiegato Peria – al posto del vecchio ospizio verranno realizzati otto appartamenti, e un centro diurno. La destinazione sarà infatti quella di una residenza sanitaria assistita a bassa intensità, di cui potranno usufruire persone provenienti da tutti i comuni dell’isola”.

L’importo totale dei lavori che dovranno essere realizzati nella struttura di Via Victor Hugo è di 490 mila euro; il comune di Portoferraio, a fronte del contributo, si è impegnato a destinare il 10 per cento degli oneri di urbanizzazione, dei proventi delle sanzioni ambientali, e delle multe effettuate sui parcheggi riservati ai disabili, all’abbattimento delle barriere architettoniche della città.