Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

“I PILOMAT DI CAMPO SONO A NORMA E FUNZIONANO”

IL RESPONSABILE DELL'AREA VIGILANZA RISPONDE ALLA LETTERA CRITICA

"I PILOMAT DI CAMPO SONO A NORMA E FUNZIONANO"

Riceviamo e pubblichiamo:

Credo sia doveroso dare una risposta all’articolo apparso domenica 31 agosto sul vostro giornale, precisando che i varchi elettronici posti a chiusura della zona Ztl del centro storico di Marina di Campo sono a norma e muniti di certificato di conformità. Mi permetto di dubitare che il signor Andriani sia stato presente all’episodio dell’auto che è passata sopra il “piloncino” quando saliva, perché avrebbe dovuto ammettere che l’autista (seppur autorizzato al transito e munito di telecomando) ha cercato di passare in contromano dopo che un’altra autovettura era uscita e mentre, ovviamente, sul quel lato non avrebbe dovuto passare.
I “Pilomat” (usati in tutta Italia e credo anche all’estero) sono pistoncini a scomparsa che hanno doppi sensori a terra che permettono l’apertura automatica in uscita e consentono l’apertura elettrica con telecomando in entrata, sono muniti di sistemi illuminanti lampeggianti e sonori quando sono in movimento e luminosi fissi quando sono alzati; ai bordi della strada sono stati installati semafori con luci verdi e rosse per consentire o fermare il transito del veicolo; ovviamente il tutto è in funzione nel rispetto dei sensi di marcia indicati dal Codice della strada.
Credo di poter rassicurare il signor Andriani sulla loro funzionalità, in quanto ho personalmente trascorso molte ore nella zona e posso garantire che sia i piloncini che i segnalatori luminosi ed acustici, funzionano perfettamente, e tutte le auto autorizzate non hanno avuto alcun problema a transitare nel giusto senso di marcia. E’ importante precisare che la chiusura del traffico avviene da oltre 20 anni e che quest’anno è stato stabilito di chiudere “fisicamente” i varchi in entrata con lo scopo di regolamentare la circolazione di veicoli escludendo quelli non autorizzati, ed assicurare agli abitanti ed esercenti della zona un migliore servizio. Credo di poter affermare che tale iniziativa ha raggiunto ottimi risultati anche se, per motivi tecnici, ha avuto inizio soltanto verso la metà del mese di agosto.

Silvano Mortula

(Responsabile area Vigilanza del Comune di Campo nell’Elba)