Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

I FESTEGGIAMENTI DELLA MADONNA DELLA NEVE

L'APPUNTAMENTO DEI LACONESI COME SEMPRE SI E' RIVELATO UN SUCCESSO

I FESTEGGIAMENTI DELLA MADONNA DELLA NEVE

Il 5 agosto Lacona ha celebrato – come ogni anno – la Madonna della Neve. Anche quest’anno l’antica festa contadina ha attratto molte persone sulla collina coronata dal santuario: almeno 500 persone.

Arrivando dalla valle l’impatto è mozzafiato, poi si prosegue su un percorso sterrato, verso la chiesa sulla collina dal cntorno illuminato che crea un’atmosfera d’altri tempi.

In occasione della ricorrenza, tutta la comunità della frazione capoliverese si è adoperata per far riuscire al meglio la serata: ogni ristorante ha preparato dei piatti poi offerti. Le signore hanno preparato deliziosi dolci, gli uomini hanno fatto gli autisti, i carabinieri di Lacona il servizio d’ordine.

Il programma ha previsto, una volta arrivati a destinazione di godere della bellezza del tramonto sul palchetto naturale che domina la valle e la baia di Lacona, ascoltando buona musica, e poi cena per tutti.

Sul palco ai piedi del santuario, i ragazzi di Musicantoelba hanno accompagnato la serata con musica che ha spaziato da quella leggera italiana ed internazionale, al bel canto lirico, di fronte ad un pubblico attento e generoso di applausi.

Il promotore della festa Renzo Mazzarri, laconese doc, ringrazia tutti coloro che hanno dato una mano, le attività che hanno partecipato, Giovanna Ciaponi con i suoi ragazzi, Leonello Balestrini che ha presentato lo spettacolo, e tutti i suoi concittadini “che sempre si impegnano per mantenere viva questa tradizione”.