Quantcast
CAVO RICORDA LA SUA AMICA ANNA PROIETTI ZOLLA - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

CAVO RICORDA LA SUA AMICA ANNA PROIETTI ZOLLA

COORDINAVA I CORSI PER RICERCATORI SCIENTIFICI PER CONTO DEL CNR

CAVO RICORDA LA SUA AMICA ANNA PROIETTI ZOLLA

Chi la conosceva sa era affabile, dolce, riservata, ed ha mantenuto le sue qualità fino alla fine, anche nella sofferenza. Da quindici anni Anna Proietti Zolla, originaria di Viterbo, era una delle coordinatrici di alcuni corsi per Ricercatori scientifici subacquei che venivano e vengono tutt’oggi realizzati a Cavo in collaborazione con l’università di Pisa. Ha preso parte con l’equipe del professor Francesco Cinelli a diverse ricerche per conto del Cnr a bordo delle navi oceanografiche Urania e Minerva. Con la nave Leonardo ha partecipato ad altre indagini per conto della Nato attraverso il Nurc di La Spezia.

Innumerevoli gli studi effettuati – sempre di natura scientifica ad alto livello nel canale di Sicilia, a Malta, nello stretto di Gibilterra, alle Baleari e per il progetto del costruendo osservatorio sottomarino nel Mar Rosso per conto dei Ministeri dell’Ambiente italiano ed egiziano. L’anno scorso è morta. Martedì a simboleggiare il suo ricordo una statua in bronzo realizzata dallo scultore fiorentino Giuseppe Pepe e raffigurante una mamma con in grembo un bambino è stata posta dai suoi colleghi ed Alievi di corso nel luogo giudicato il più rappresentativo delle loro immersioni: la grotta dell’isolotto dei topi.

am