Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

SFILA A PORTO AZZURRO L’ELBA IN PASSERELLA

MUSICA, SPETTACOLO E MODA PER LA RASSEGNA DI CONFESERCENTI

SFILA A PORTO AZZURRO L'ELBA IN PASSERELLA

Ad aprire la sfilata le note di “Azzurro”, un omaggio al paese che ha ospitato la terza edizione di Elba in passerella, rassegna di moda e tendenze organizzata dalla Confesercenti del Tirreno: Porto Azzurro.

Una serata di moda e musica nella quale sedici negozi di Porto azzurro, Portoferraio e Piombino, hanno fatto sfilare abiti e borse portati con disinvoltura e simpatia da modelle e modelli non professionisti elbani. Un’occasione per dare visibilità alle aziende di settore in maniera leggera e divertente.

Poi è stata la volta dei ragazzi più grandi con borse, abiti e costumi, infine, un finale classico con gli abiti da sposa di una boutique piombinese. La serata è stata presentata da un instancabile Leonello Balestrini che è stato al passo con i modelli della sfilata cambiandosi più volte d’abito. Durante la manifestazione c’è stato spazio anche per alcuni applauditi intermezzi di musica e danza con l’esibizione dei giovani artisti di Danzamania e Musicantoelba e dell’ormai famosa cantante elbana Irene Guglielmi.

“Sono soddisfatto -ha detto Fausto Martorella di Confesercenti, artefice della manifestazione – bellissime aziende, grandi firme e incantevoli modelle che hanno sfilato nella piazza di Porto Azzurro, una piazza veramente piena di gente come nelle migliori occasioni che Porto azzurro ha dimostrato di avere. Un’iniziativa che credo abbia dato a Porto Azzurro il giusto lustro. Il futuro? La confesercenti ha tanti programmi da mettere in atto, uno a breve termine a Rio Marina, nell’Anfiteatro, sarà simile ad Elba in Passerella ma si rivolgerà ad una fascia di età più giovane, bambini e ragazzi fino ai 14 anni, si chiamerà ‘Prima Classe”.

Al. Fra.