Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

SD: LEGAMBIENTE ORA SIA COERENTE SUL CASO FOCARDO

IL MOVIMENTO: "COME LA TORRE MARINESE, IL FORTE TORNI BENE COMUNE"

SD: LEGAMBIENTE ORA SIA COERENTE SUL CASO FOCARDO

La Sinistra democratica di Capoliveri torna a sollevare il problema del Forte Focardo: “Abbiamo letto – scrivono – del bliz di Goletta Verde per la restituzione all’uso pubblico di un importante monumento storico quale la Torre Medicea simbolo di Marciana Marina. Si legge ‘per riportare all’attenzione di politici e cittadini questo caso di giustizia-cultura negata al bene comune’. Esattamente quello che si vorrebbe fare a Forte Focardo – rimarca Sd – in cui, in una parte di quel bellissimo forte spagnolo, simbolo laico del Comune di Capoliveri, si vuole stabilire la sede dell’Osservatorio toscano dei Cetacei e di un museo del mare”.

“Sentenze a Focardo non ce ne sono state – aggiunge Sd – ma la Marina Militare ha già dato un suo primo assenso perché i magazzini vengano dismessi per poter essere utilizzati allo scopo, pertanto occorre continuare nell’intento e creare le condizioni politiche e sociali perché questo avvenga, soprattutto in questo momento in cui sembra ci siano particolari condizioni di degrado per le mura. Utile e saggio sarebbe mettere in moto un movimento che miri alla salvaguardia del Forte e al conseguente utilizzo per fini culturali e di promozione ed educazione ambientale. Nel dare il nostro appoggio convinto all’iniziativa di Marciana Marina di Legambiente, auspichiamo un altrettanto coerente atteggiamento rispetto alla vicenda di Forte Focardo”.