Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

ELBA IN PASSERELLA, DOMANI SERA A PORTO AZZURRO

MARTORELLA (CONFESERCENTI): CAMBIA LO SCENARIO, NON LA FORMULA

ELBA IN PASSERELLA, DOMANI SERA A PORTO AZZURRO

Serata di moda e spettacolo a Porto Azzurro, per l’edizione 2008 di “Elba in Passerella”, la rassegna di moda e tendenze organizzata dalla Confesercenti del Tirreno.

Siamo agli ultimi ritocchi per la manifestazione, giunta alla sua III edizione, poi, domani (domenica) sera sfileranno davanti al pubblico sedici aziende del settore moda e abbigliamento, espressione del territorio, presentate da oltre 100 modelli, tra bambini, ragazze e ragazzi, anch’essi prevalentemente elbani. Il programma, molto nutrito, prevede anche alcuni intermezzi di musica e danza con esibizione dei giovani artisti di Danzamania e Musicantoelba. Ospite sarà la ormai conosciutissima cantante elbana Irene Guglielmi; presenterà la serata Leonello Balestrini.

Gli organizzatori contano su questa iniziativa per dare visibilità alle aziende di settore: secondo Fausto Martorella, dirigente di Confesercenti, vero e proprio artefice della manifestazione, l’iniziativa sarà una occasione di richiamo per elbani ed ospiti e quindi potrà rappresentare un efficacie contributo alla valorizzazione della cittadina, non nuova, per altro, a manifestazioni nel settore dello spettacolo.

“L’iniziativa è diventata una garanzia di pubblico – dice Martorella – siamo convinti che domenica sera, la piazza di Porto Azzurro sarà in grado di rinnovare il successo riscosso negli anni passati. Cambia la cornice, lo scenario, ma non la formula che prevede tra le altre cose, anche quest’anno, l’ ingresso gratuito. Siamo certi – tiene a sottolineare Martorella – di offrire alla gente ed al paese di Porto Azzurro una bella serata di promozione e spettacolo, dove ancora una volta saranno protagoniste le aziende del territorio, realtà imprenditoriali che partecipano, alcune per la prima volta, altre come l’anno scorso, con grande entusiasmo e voglia di dimostrare qualità. Spazio importante, infine, quello che verrà dedicato alla solidarietà, la serata presenterà infatti anche iniziative di beneficenza rivolte ai bambini più sfortunati, quelli colti dalle malattie e disfunzioni più gravi”.