Quantcast
PESCA, TROFEO MARELBA UNDER 15 E SENIORES - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

PESCA, TROFEO MARELBA UNDER 15 E SENIORES

VINCE PECORINI DAVANTI A DUE ELBANI, CORSI E AGARINI FRA I PICCOLI

PESCA, TROFEO MARELBA UNDER 15 E SENIORES

Successo di Alessandro Pecorini del Circolo “Il Porticciolo” di Piombino nella prova selettiva per la Coppa Italia di Canna da Riva, valida come Trofeo Marelba 2008, che si è disputata nelle splendide acque antistanti il porto di Rio Marina. Il forte atleta piombinese, appartenente alla nazionale, ha prevalso su due atleti ormai di casa all’Elba: Claudio Fabbri dell’Aps Ombrone di Grosseto e Marco Meloni, piombinese appartenente al Circolo Pesca di Livorno e noto agonista e giornalista del settore.

Alla gara, organizzata dal Circolo Teseo Tesei, hanno preso parte 30 agonisti tra elbani e non, con figure di spicco del panorama nazionale della specialità. La giornata assolata ha messo a dura prova gli atleti che hanno comunque dato vita ad entusiasmante prova. “Siamo soddisfatti per la piena riuscita della manifestazione – hanno dichiarato i responsabili dell’organizzazione. Ringraziamo lo sponsor ‘Sampei Tutto per la Pesca’ di Francesco Lazzeri ed il Circolo Velico di Rio Marina che hanno offerto parte della premiazione”.

Sul lungomare della Calata Italia si è svolto l’annuale Trofeo Marelba di pesca con canna da riva dedicato agli under15 organizzato dal Circolo Teseo Tesei. Trentacinque bambini divisi in due categorie, Esordienti ed Allievi, si sono dati battaglia. La maggior parte di questi provenienti direttamente dalla Scuola di pesca del Tesei da anni serbatoi di giovani pescatori.

Nella categoria Allievi lieta sorpresa con la vittoria di Marta Agarini, che ha messo in fila i rivali maschietti Davide Boggio e Marco Zamboni.Tra gli Esordienti ha prevalso Mattia Corsi su Michele Morgante ed Andrea Beltrame. I premi offerti dalla Fipsas provinciale sono stati consegnati dal presidente Teseo Tesei Granfraco Coletti, dal presidente del Comitato Marelba Dott Davini e dal presidente provinciale Coni Bianchi il quale si è detto entusiasta della partecipazione di un così nutrito gruppo di giovani.