Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

LE GIORNATE DEL MARE, OSPITE DELL’ELBA ENZO MAIORCA

IL CAMPIONE: "LA VEDO PER LA PRIMA VOLTA, BELLA E LUSSUREGGIANTE". TOZZI: "NON SIA SOLO SPIAGGE". DOMENICA IL CAMPIONATO DI NUOTO

LE GIORNATE DEL MARE, OSPITE DELL'ELBA ENZO MAIORCA

Domenica, in occasione della manifestazione Marelba, si svolgerà nelle acque antistanti la spiaggia delle Ghiaie il 2° Campionato elbano di nuoto in mare organizzato dal settore Nuoto del Circolo Tesei

Le gare si disputeranno sulle seguenti distanze:
-100 Mt. (3 categorie: 8-10 anni, 11-13, 14-17).
Virata ai 50 Mt
-800 Mt. (3 categorie: fino a 25 anni, 26-50, 51 ed oltre).
Virata ogni 200 Mt.

Tutte le gare si svolgono per batterie di concorrenti della stessa categoria senza distinzione di sesso. Il piazzamento è stabilito in base al tempo ottenuto nell’ambito della categoria.

Le attrezzature utilizzabili sono: occhialini o mascherina, cuffia e costumi (anche integrali). Divieto di utilizzo di qualsiasi tipo di muta, pinne o palette. Il percorso è rettilineo con uno o più giri di boa secondo le categorie. Il giro è in senso orario e la boa deve sempre essere alla destra del nuotatore. Vietato toccare la corda tarozzata lungo il percorso e le boe. Saranno premiati i primi tre classificati di ogni categoria. Gadget per tutti i partecipanti. Essendo una manifestazione promozionale non competitiva non sono accettati reclami. Il comportamento dei partecipanti sia nelle regole del fair-play sportivo. L’iscrizione è gratuita. Ogni partecipante dovrà sottoscrivere il modello di “Iscrizione alla Gara ed Assunzione di Responsabilità” per i minorenni serve il benestare dei genitori. Le iscrizioni vengono raccolte presso lo stand del Teseo Tesei sul viale a mare delle Ghiaie fino alle ore 10 di domenica 29.
A presentare la manifestazione Marelba, il grande Enzo Maiorca, primatista mondiale di immersione in apnea. “Questa è decisamente la prima volta che vengo nell’Acipelago Toscano – ha detto il campione – e per quel poco che ho visto splendida. Anche dall’alto, dall’aereo, ho viso che il vostro è un mare bellissimo e trasparente, ed è un isola lussureggiante di verde.

“Marelba – ha detto il presidente del Parco Mario Tozzi – è un’occasione importante perché, al di la della connotazione sportiva, questa manifestazione da modo di vedere il mare non soltanto dalla sua dimensione orizzontale, ma anche in quella verticale – come diceva Maiorca – ma io dire anche interrelazione: il mare non è soltanto la spiaggia d’estate – che pure è importante – ma è qualcosa che può essere fatto anche in giugno, e qualcosa che può avere un aspetto culturale importante, e dunque in quale maniera è più completo. Il Parco partecipa con molta attenzione a questa manifestazione e vuole anche rendere questa manifestazione itinerante per l’arcipelago: questa è la proposta per l’anno prossimo”.