Quantcast
ESA, APPELLO AI COMMERCIANTI PER LA DIFFERENZIATA - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

ESA, APPELLO AI COMMERCIANTI PER LA DIFFERENZIATA

ALLA DE LAUGIER ESPERTI DA TUTTA LA TOSCANA PER TRATTARE LE QUESTIONI LEGATE ALLA GESTIONE RIFIUTI. CI SARA' ANCHE LEONARDO DOMENICI

ESA, APPELLO AI COMMERCIANTI PER LA DIFFERENZIATA

“Adottiamo il senso civico per risparmiare, per il decoro, per l’igiene dei nostri luoghi”. E’ questo il titolo del convegno organizzato da Esa per oggi (venerdì) alle 15, e racchiude già il tema centrale del congresso che tratterà il legame fra senso civico e sistema dei rifiuti. Si parlerà di come piccoli grandi episodi di inciviltà e maleducazione – dal gettare la cartaccia per terra, all’abbandonare il frigorifero sul bordo della strada – influiscano, oltre che sul decoro del nostro territorio, anche sui costi sostenuti dall’azienda e di conseguenza dei cittadini.

Ad aprire il convegno, sarà il presidente di Esa Giovanni Frangioni: “Una comunità – ci ha detto – deve crescere nel suo senso civico e noi crediamo che sia doveroso che tutti collaborino a tenere i nostri luoghi in maniera più decorosa. Inoltre la mancanza di senso civico fa aumentare i costi dell’azienda perché ne appesantisce l’organizzazione. Questi costi maggiori noi li dobbiamo spalmare sul sistema tariffario.”

Il convegno è aperto a tutta la cittadinanza. “Abbiamo invitato anche tutti i commercianti del centro storico – continua Frangioni – nel quale viene effettuata la raccolta porta a porta, che ancora dà qualche problema. Problemi che nascono dal mancato rispetto delle norme che la disciplinano”.

Fra gli ospiti il sindaco di Portoferraio Roberto Peria, Daniele Fortini presidente di Federambiente e Fulvio Murzi presidente dell’Azienda Servizi Igiene Urbana di Piombino. Le conclusioni saranno affidate a Leonardo Domenici, sindaco di Firenze e presidente dell’Anci, Associazione nazionale Comuni Italiani.

Al. Fra.