Quantcast
ALLA SALUTE DI NAPOLEONE, APRE IL "SUO" BIRRIFICIO - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

ALLA SALUTE DI NAPOLEONE, APRE IL “SUO” BIRRIFICIO

L'IDEA DI MARCELLO ANASTASI: 4 ETICHETTE DEDICATE ALL'IMPERATORE

ALLA SALUTE DI NAPOLEONE, APRE IL "SUO" BIRRIFICIO

L’Elba è conosciuta in tutto il mondo soprattutto per Napoleone. Allora perché non dedicare a lui anche questo prodotto? Detto fatto, una buona dose di iniziativa, la voglia di inventarsi qualcosa di nuovo, da due giorni ha aperto i battenti il birrificio “Napoleon” dove a breve si potrà sorseggiare la “birra dell’imperatore”. Quattro le qualità: Tre Api, Waterloo, Paolina, Empereur. Tre Api sarà al gusto di miele, la Waterloo sarà una birra piuttosto forte, la Paolina leggera, e infine la Empereur, sarà il nostro cavallo di battaglia.

L’idea è del portoferraiese Marcello Anastasi, ed è legata alla sua passione per l’Imperatore: “Per l’Elba – ci dice – Napoleone è stato una fortuna. Perciò questo birrificio è dedicato a lui, come le quattro etichette che produrremo quando l’impianto sarà pronto. Purtroppo dovremo ancora aspettare un po’ di tempo prima di iniziare a produrre le nostre birre, ovviamente tutte non pastorizzate, prodotte artigianalmente con cura dal nostro mastro birraio”.

Il birrificio è nella vecchia chiesa di San Giuseppe, ora sconsacrata, e questo ha provocato qualche polemica fra i cittadini di Carpani, che ne ricordano la antica destinazione. “La chiesa è ormai da tempo sconsacrata, comprata da un privato e venduta dalla Curia. In Italia di situazioni come queste ce ne sono tantissime: chiese molto più grandi di questa, sconsacrate che ora ospitano anche delle discoteche. Noi non possiamo far altro che invitare coloro che hanno innescato qualche polemica ad accomodarsi nel nostro locale, saremo ben lieti di offrire un buon bicchiere di birra”.

rb