Quantcast
TROVATO MORTO NEL LETTO DELLA SUA CASA IN CENTRO - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

TROVATO MORTO NEL LETTO DELLA SUA CASA IN CENTRO

VIVEVA A PORTOFERRAIO MARIO TURILLI AVEVA 51 ANNI, LA DOMESTICA HA CHIESTO AIUTO AI CARABINIERI: IL DECESSO RISALIREBBE A 48 ORE FA

TROVATO MORTO NEL LETTO DELLA SUA CASA IN CENTRO

Da due giorni non rispondeva né alla porta né al telefono, ma la cosa che ha spinto la collaboratrice domestica – una donna di nazionalità russa – a chiedere aiuto è stato il fatto che la porta sembrava bloccata dall’interno, con un paletto anti-intrusione.

La donna ha quindi deciso di chiamare i carabinieri che – arrivati sul posto intorno alle 18 e 45 – hanno quindi sfondato la porta del numero civico 20 di via Sebastiano Lambardi, nel centro di Portoferraio. I militari hanno trovato Mario Turilli di 51 anni, nel letto come se dormisse, coperto da un piumone, ma purtroppo era morto, probabilmente da 48 ore. L’uomo era disoccupato: dopo aver vissuto per diversi anni a Marciana Marina, si era da poco tempo trasferito a Portoferraio. Da un primo esame sul corpo dell’uomo eseguito dal medico legale la morte sembra essere sopraggiunta per arresto cardiaco. I volontari della Croce Verde hanno quindi provveduto a trasferire la salma nell’obitorio dell’ospedale, dove sarà sottoposto ad ulteriori verifiche.