Quantcast
SONDAGGIO TEDESCO: L'ISOLA D'ELBA E' TROPPO CARA - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

SONDAGGIO TEDESCO: L’ISOLA D’ELBA E’ TROPPO CARA

LO DICE UNO STUDIO DELL'ADAC, L'AUTOMOBIL CLUB GERMANIA, CHE HA PRESO IN ESAME ANCHE MARINA DI CAMPO E RIMINI, FRA DIECI PAESI EUROPEI

SONDAGGIO TEDESCO: L'ISOLA D'ELBA E' TROPPO CARA

Elba troppo cara per i turisti tedeschi. Lo dice l’Adac, l’automobil club tedesco, che oggi ha pubblicato uno studio sui costi delle vacanze balneari in vari paesi europei. L’Italia è tra le mete turistiche più care d’Europa, battuta solo dalla Francia e dalla Danimarca, mentre per un’estate “low cost” l’Aci tedesca consiglia di andare sulle spiagge polacche.

La classifica si basa sul costo di un paniere di 48 prodotti e servizi che tipicamente si acquistano durante una vacanza al servizi che tipicamente si acquistano durante una vacanza al mare, come il gelato, la crema abbronzante, le patatine fritte e gli hamburger, ma anche l’accesso a Internet e la corsa in taxi. L’Italia, sulla base di questo paniere, è stata definita “costosa” dall’Adac, che ha anche esaminato alcune delle principali mete turistiche del Paese, tra le quali Marina di Campo e Lido di Jesolo (Venezia), entrambe definite “molto costose”, e Rimini, considerata invece nella media. Nel complesso, si legge nel rapporto, per acquistare i 48 prodotti del paniere, in Italia bisogna spendere circa 360 euro, vale a dire il 12% in più rispetto alla media di 322 euro per i dieci paesi presi in esame. Allo stesso tempo, in Francia – che è il Paese più caro in classifica – la spesa è di circa 402 euro (+25% rispetto alla media).

Per risparmiare, quindi, bisogna andare in Polonia, dove un hamburger e una porzione di patatine fritte costano rispettivamente 1,52 e 1,07 euro, contro i rispettivi 4,22 e 3,23 euro in Italia oppure i 4,18 e 3,45 euro in Francia. In Polonia, il paniere analizzato dall’Adac costa circa 261 euro (-19%). Ecco la classifica delle dieci mete turistiche analizzate dall’Adac, con i relativi costi del paniere rispetto al costo medio di 322 euro.