Quantcast
BOSI: "RISOLVERE ALLA RADICE L'EMERGENZA SERVIZI" - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

BOSI: “RISOLVERE ALLA RADICE L’EMERGENZA SERVIZI”

IL SINDACO: "NO ALLA CHIUSURA DEL TRIBUNALE, MA DOBBIAMO LAVORARE SULLE CAUSE DI QUESTA MINACCIA PERENNE DI SMOBILITAZIONE DELL'ISOLA"

BOSI: "RISOLVERE ALLA RADICE L'EMERGENZA SERVIZI"

Sulla minacciata chiusura del tribunale elbano interviene il sindaco di Rio Marina, Francesco Bosi:

“Oramai l’emergenza-servizi all’Elba è all’ordine del giorno. L’ultimo caso è quello della sezione distaccata del tribunale, che potrebbe perdere la gran parte delle cause civili. Uno scenario contro il quale si sono giustamente mobilitate le associazioni locali dei professionisti, che sarebbero ingiustamente penalizzate da siffatto provvedimento. Auspico che il presidente del tribunale di Livorno non voglia procedere in questa direzione, e che l’Ordine forense della Provincia – nell’ambito delle sue competenze – tenga conto delle esigenze degli avvocati e dei cittadini isolani.

E’ altresì necessario – una volta formalizzato l’imminente insediamento del nuovo esecutivo – assumere un’iniziativa verso il nuovo ministro della Giustizia, affinché voglia disporre un’assegnazione di risorse all’Elba tale da evitare la sistematica riproposizione di questo scenario. Ma al contempo è sempre più urgente che le istituzioni locali lavorino sulle cause di questa minaccia perenne di smobilitazione dei servizi essenziali, senza rincorrere i singoli episodi di tagli in questo o quel settore. Occorre aggredire alla radice e una volta per tutte le cause di questo potenziale declino, ponendo fine all’indifferenza di chi avrebbe il dovere istituzionale di intervenire per evitarlo”.