Quantcast
L'UNIONE (DEI COMUNI) NON SI FA PER FORZA: MUOVETEVI - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

L’UNIONE (DEI COMUNI) NON SI FA PER FORZA: MUOVETEVI

BALLINI (PD): "LE BARRICATE SULLA COMUNITA' MONTANA NON SERVONO"

L'UNIONE (DEI COMUNI) NON SI FA PER FORZA: MUOVETEVI

Dal segretario del Pd Rio Marina, Dario Ballini, riceviamo:

Sulla vicenda del post Comunità Montana si è detto tanto, anche troppo. Io mi soffermo solo sugli ultimi sviluppi.

Le mie sono considerazioni un pò amare. Ancora una volta gli otto sindaci elbani hanno dato prova della loro incapacità di dialogo e di prendere la via delle scelte condivise. La Regiona Toscana, conscia della litigiosità delle amministrazioni locali, aveva lanciato una vera e propria sfida, in positivo, alla nostra Isola.

La regione, infatti, ha detto “fate l’Unione dei Comuni, stabilite voi le competenze e Noi, attraverso una legge regionale ad hoc, destiniamo all’Elba le stesse risorze che prima derivavano dall’appartenenza alla CM.” Una sfida positiva che può e deve essere raccolta dai nostri amministratori. Il problema è che l’Unione dei Comuni è un’unione volontaria.

Allora, invece di fare le barricate sulla CM, o aspettare che la regione faccia una legge che obblighi le Amministrazioni Comunali ad unirsi, non sarebbe il caso di sedersi tutti intorno ad un tavolo, stabilire le competenze di quest’Unione e dimostrare una buona volta, alla Regione e ai cittadini elbani, che la classe politica isolana è all’altezza delle sfide che gli vengono lanciate e, al di la dei colori, sa lavorare di concerto per il bene di tutta l’Elba?