Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

BALLERINI E’ CAPACE SOLO DI LITIGARE CON TUTTI

di Claudio DELLA LUCIA (Gruppo consiliare Lista Civica per Capoliveri)

BALLERINI E' CAPACE SOLO DI LITIGARE CON TUTTI

Prendo spunto dalla prolissa produzione letteraria del primo cittadino Capoliverese che, una volta di più, di fronte ai palesi insuccessi della sua amministrazione cerca di dirottare l’attenzione con scomposte critiche a destra e a manca.

Oggi è la volta di Paese Mio e del presidente dell’associazione albergatori, per tutti e due è prodigo di analisi e di consigli, e di inviti al rinnovamento: peccato che non sia altrettanto capace di gestire il suo orto o, eventualmente, di lasciare che il rinnovamento faccia il suo corso anche in casa Sua.

Non voglio entrare nel merito della interessante e profonda diatriba su chi sia più legittimato o gradito a denunciare a questa amministrazione l’incuria del territorio e le buche da riempire: il presidente Antonini, l’associazione Paese Mio, o qualsiasi altro cittadino. L’unica certezza su questo argomento è che le buche ci sono e chi avrebbe dovuto riempirle è l’amministrazione quindi, per ora, Ballerini ed i suoi.

Probabilmente il vedere complotti ovunque e la ormai indubbia capacitaà di riuscire a litigare con tutti toglie tempo alla azione di governo del territorio, con il raggiungimento di vette di incuria notevoli, culminate con la situazione disastrosa della raccolta rifiuti di sabato e domenica scorsa.

Rispettosamente invito il primo cittadino a scrivere e criticare meno gli altri, e a svolgere un po’ più e meglio il compito per cui è stato votato, che è anche quello di tappare le buche e garantire la cura del territorio, oltre che quello di fare progetti per opere faraoniche.