Quantcast
"PREAVVISO DI SFRATTO PER CINQUE GIUNTE ELBANE" - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

“PREAVVISO DI SFRATTO PER CINQUE GIUNTE ELBANE”

IL PDL: "SIAMO IL PRIMO PARTITO IN TUTTI I COMUNI, SEGNALE CHIARO"

"PREAVVISO DI SFRATTO PER CINQUE GIUNTE ELBANE"

Dal Pdl riceviamo:

“Il dato politico, incontrovertibile che emerge da questa consultazione elettorale è che il PDL è partito di maggioranza in 9 dei 20 comuni della provincia di Livorno, con un netto avanzamento rispetto all’ultima consultazione politica del 2006.

Il Popolo Della Libertà che è maggioranza in tutta l’isola l’Elba e a Capraia, ha mandato un segnale chiaro della disattenzione che la Provincia, la Regione ed il Governo Prodi, hanno dimostrato nei confronti di questi territori.

Un chiaro segnale di sfiducia che è anche un preavviso di “sfratto” alle giunte di sinistra di Portoferraio, Campo nell’Elba, Rio nell’Elba, Capoliveri e Marciana.

Oltre alle isole c’è da segnalare un forte avanzamento in tutta la provincia e anche nella città capoluogo, che con un 25,37%, risultato superiore di 1.5 rispetto alla somma dei voti di FI e AN della passata consultazione.

Si tratta di un risultato eccellente, che si colloca sicuramente tra i migliori risultati conseguiti nel nostro territorio, una nuova classe politica locale di tutto rispetto che ha saputo coinvolgere un’elettorato locale reattivo e pronto a dare un segnale forte alla sinistra locale, che governa da troppo tempo gran parte del territorio livornese.

Sta adesso a questa nuova classe dirigente, raccogliere la sfida delle prossime amministrative, individuando programmi realizzabili per lo sviluppo del territorio e persone credibili, in grado di sostituire la sinistra in molte realtà locali.
Ai nostri elettori va il nostro più sincero ringraziamento per la simpatia che ci hanno dimostrato ai Gazebo ed al Camper della Libertà, da parte nostra confermiamo il nostro impegno e la volontà di una nuova classe dirigente, ora cosciente di rappresentare una un’alternativa ai governi locali di sinistra.