Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

GIOVANE DENUNCIATO PER POSSESSO D’ARMA BIANCA

CON L’ARRIVO DELL’ESTATE CONTROLLI PIU' INTENSI SUL TERRITORIO DA PARTE DEI CARABINIERI: IN CALO I REATI PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA

GIOVANE DENUNCIATO PER POSSESSO D'ARMA BIANCA

Nel week-end appena trascorso la compagnia di Portoferraio ha impiegato sul territorio cinque pattuglie e dieci uomini: hanno controllato 20 veicoli e 30 persone, in auto, a piedi, e nei locali.

Su dieci test dell’etilometro effettuati, solo uno però è risultato positivo. Su un piombinese di 29 anni, domiciliato a Capoliveri – I.C. le iniziali – lavoratore stagionale. L’uomo è stato fermato a un posto di blocco al Carburo alle due di notte, e sùbito i militari hanno notato che l’auto avanzava seguendo una traiettoria più a “zig zag” che dritta. Al test infatti è risultato avere un tasso alcolico tre volte superiore al limite consentito. Cosa questa, che gli è costato il ritiro della patente, e la denuncia per guida in stato di ebbrezza.
I controlli con l’etilometro sono iniziati ad agosto dell’anno scorso, e – rispetto ai primi mesi – i reati legati alla guida in stato di alterazione sono decisamente calati.

“Segno questo – ci ha detto il tenente Acquotti – che finalmente c’è un ampia consapevolezza dei pericoli e dei rischi che si corrono a mettersi alla guida ubriachi”.
Sempre sabato sera, in seguito a una perquisizione, è stato denunciato anche un giovane portoferraiese di 27 anni – M.G. le iniziali – fermato nel centro storico di Portoferraio. Già noto ai militari per piccoli precedenti non specifici, nulla facente, è stato notato dagli uomini della radiomobile con una lama di coltello che gli fuoriusciva dalla tasca del pantalone, mentre entrava in un locale. Fermato e controllato gli veniva trovato il coltello (simile a quelli da cucina) a lama fissa. Per lui è scattata la denuncia per porto abusivo d’arma bianca.

Sempre nell’ambito dei controlli del fine settimana da parte delle forze dell’ordine dobbiamo segnalare anche un’altra patente ritirata sabato sera, questa volta nel corso di un controllo da parte degli uomini della polizia stradale. L’incauta automobilista in questo caso è una donna di 36 anni di Portoferraio.