Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

CONSIGLIO SULLE INTERPELLANZE, SONO DODICI

E' PREVISTA PER DOMANI ALLE 15 LA SEDUTA CONSILIARE STRAORDINARIA

CONSIGLIO SULLE INTERPELLANZE, SONO DODICI

Il sindaco di Marciana Marina Andrea Ciumei ha convocato per domani (mercoledì) alle 15, un consiglio comunale in sessione straordinaria per discutere “quasi esclusivamente” le mozioni e le interpellanze presentate dalla minoranza marinese. C’è all’ordine del giorno la mozione presentata il 18 gennaio “per la revisione delle decisioni assunte sulla biblioteca comunale.

Ci sono poi tutte le interpellanze, la cui esclusione dal Consiglio dedicato al bilancio la minoranza ha duramente contestato. Inserite all’ordine del giorno: qella relativa all’erosione della spiaggia antistante il paese, quella relativa alle iniziative intraprese per la realizzazione dell’approdo turistico, quella sulla perimetrazione, zonazione e regolamento dell’Area marina protetta dell’Arcipelago Toscano. E poi l’interpellanza relativa alla tutela ed il rispetto della Zona di Protezione speciale monte Capanne e sul promontorio dell’Enfola. Quella relativa alla modifica dei confini del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano. C’è quella relativa al disagio sociale, e quella sulla pubblicazione delle delibere sul sito Internet. E ancora: quella alla disciplina per la fruizione delle strutture sportive, quella sul rinnovo delle concessioni demaniali, sul Piano di Recupero del residence Saint Claire, quella relativa al Regolamento per la gestione e l’uso degli impianti sportivi comunali, e infine quella relativa al regolamento per il funzionamento del Consiglio comunale.

Infine, altro punto che esula dalle interpellanza e le mozioni, la discussione sulla permuta delle unità abitativa d fondo di piazza Umberto in comproprietà tra il comune e gli eredi di Lidio Catta.