Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

IL COMANDANTE DEI VIGILI DI PAPI A PORTOFERRAIO

ACCORDO FRA I SINDACI: SI OCCUPERA' DELL'UFFICIO COMMERCIO, E PERIA SMENTISCE LA MINORANZA: "CI SONO PROBLEMI MA NON E' UN DISASTRO"

IL COMANDANTE DEI VIGILI DI PAPI A PORTOFERRAIO

Il comandante dei Vigili di Porto Azzurro, il dottor Enrico Tonietti, andrà in mobilità al Comune di Portoferraio a occuparsi dell’ufficio Commercio. E’ questa la misura annunciata dal sindaco per risolvere alcuni problemi che – ammette Peria – sono stati creati dalla perdita di una professionalità come la signora Sponza.

Ma il sindaco esclude che la situazione sia quella descritta dall’opposizione: “La giunta si è data da fare, non è come dice la minoranza. Probabilmente hanno delle fonti di informazione che non sono quelle dell’amministrazione. Intanto abbiamo sostituito la figura di Rubina con un impiegato e un vigile urbano che hanno un dirigente di riferimento. Se tre persone non riescono a mandare avanti un ufficio commercio di un comune di 12mila abitanti c’è qualcosa che non torna”.

“Qualche difficoltà con la perdita di Rubina ci può essere stata – ha detto Peria a TeleTirreno – ma noi abbiamo già deliberato, prima ancora di approvare il bilancio di previsione di personale 2008, la mobilità di una figura particolarmente qualificata, il comandante dei vigili di Porto Azzurro che dovrebbe venire qui a occuparsi dell’ufficio Commercio. Io ho parlato in questi giorni con il sindaco Papi. Ci ha assicurato che da maggio ci manderà questa professionalità, comunque questa situazione dell’ufficio commercio così disastrosa non corrisponde a verità”.