LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

AMP, BOSI: “ALLERTA CONTRO COLPI DI CODA GOVERNO”

IL SINDACO E CANDIDATO UDC: "IL MINISTERO PUO' GESTIRE SOLO L'ORDINARIA AMMINISTRAZIONE, LASCI LE DECISIONI AL NUOVO GOVERNO, COMUNQUE LE AMP SENZA CONSENSO DI ABITANTI E COMUNI NON SI FANNO"

AMP, BOSI: "ALLERTA CONTRO COLPI DI CODA GOVERNO"

Il sindaco di Rio Marina e deputato Udc Francesco Bosi mette in guardia da “colpi di coda” del governo sulle aree marine protette: “Dobbiamo stare in allerta – dice Bosi, che oggi incontra gli elettori a Portoferraio – contro i colpi di coda di un governo che non è più legittimato a prendere decisioni sulle aree marine protette né su altre questioni decisive per il futuro dell’arcipelago”.

“Il ministero dell’Ambiente, come gli altri, può gestire solo l’ordinaria amministrazione – ricorda il sindaco attraverso una nota diffusa dall’Udc – ed è giusto che la materia della tutela ambientale sia demandata al nuovo Parlamento e al nuovo esecutivo che scaturirà dalle elezioni”.

“In ogni caso – conclude – le aree marine protette senza i Comuni non si fanno, sarebbe un colpo di mano inaccettabile, inaudito e inutile”.