Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

LA NOSTRA COMUNITA’ MONTANA POTREBBE SALVARSI

MA SENZA UNA LEGGE REGIONALE RESTANO SOLO CINQUE ENTI

LA NOSTRA COMUNITA' MONTANA POTREBBE SALVARSI

Potrebbe salvarsi la Comunità Montana dell’Arcipelago, se entro il primo luglio 2008 la Regione riuscirà a provvedere al riordino degli enti per adeguarsi ai risparmi di spesa corrente stabiliti dalla Finanziaria (per la Toscana pari almeno a 2,4 milioni).

La giunta regionale sembra intenzionata a a tagliare pochissimi enti, fra i quali non il nostro. Se non riuscisse ad approvare una legge, però, le comunità montane si ridurrebbero automaticamente a 5 (Garfagnana, Appennnino Pistoiese, Casentino, Valtiberina, Amiata grossetano).
E’ questo il risultato del dibattito iniziato ieri in Consiglio regionale: “Le comunità montane – ha precisato l’assessore Fragai -hanno un ruolo particolare e importante, la loro presenza è accompagnata dal consenso delle comunità territoriali e delle amministrazioni, svolgono molte funzioni demandate dalla Regione e anche dai Comuni (come nel caso del catasto)”.