LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

PDL, MOZIONE PER IL TIBET: L’ITALIA SI MUOVA

DOCUMENTO DEL CENTRODESTRA IN CONSIGLIO PROVINCIALE

PDL, MOZIONE PER IL TIBET: L'ITALIA SI MUOVA

I gruppi provinciali di Forza Italia e Alleanza nazionale, ora riuniti nel Popolo della Libertà, hanno presentato un ordine del giorno che impegna la provincia a sensibilizzare il governo ad avviare serie trattative con la Cina affinché il governo cinese intraprenda, senza pregiudiziali, un dialogo con il Dalai Lama sul futuro del Tibet; e affinché l’Unione europea, nella sessione della Commissione delle Nazioni Unite sui diritti umani a Ginevra, adotti una risoluzione di condanna per le violazioni dei diritti umani in Cina.

“In questo Consiglio provinciale – si legge nel documento firmato da Zingoni, Gragnoli, Mazzelli, Galli, Lami, Baldacci, Fuligni – le precedenti risoluzioni sul Tibet hanno trovato larga convergenza, e la Provincia da anni sostiene azioni finalizzate all’indipendenza del popolo Saharawi, che si trova in analoga posizione con quello tibetano, che oltretutto in questi giorni sta pagando un tributato di vite umane per la sua indipendenza”