Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

MIGLIAIA DI MEDUSE SPIAGGIATE ALLE GHIAIE

"DIPENDE DALLE TEMPERATURE" DICONO DALL'ISTITUTO DI BIOLOGIA MARINA

MIGLIAIA DI MEDUSE SPIAGGIATE ALLE GHIAIE

Da ormai da qualche anno siamo abituati ad assistere – soprattutto d’estate – a vere e proprie invasioni di meduse, ma nonostante ciò ha suscitato molto stupore – per le dimensioni del fenomeno – lo spettacolo al quale molti hanno assistito sulla spiaggia delle Ghiaie: una compatta e viscida massa galleggiante.

Una notevole quantità di meduse, che da qualche giorno si sono arenate sulla spiaggia. “E’ un fenomeno a cui dovremmo sempre più abituarci – spiegano dall’Istituto di biologia marina piombinese – le meduse sono animali sostanzialmente privi di movimento che si lasciano trasportare dalle correnti marine. E’ del tutto naturale che vadano a finire sulle nostre spiagge concentrandosi in modeste colonie. Come si è potuto notare in questo caso – dicono ancora dall’istituto di piombino – quello che è anomalo è la notevole quantità e il proliferare di questi animali marini. Colpa dei cambiamenti climatici in atto. In particolare – concludono – l’innalzamento delle temperature che favorisce la loro riproduzione”.

An. Mae.