Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

SI FONDONO ELBA 97, ELBA BASKET E LA CAMPO VOLLEY

PRIMO PASSO PER UNIRE LE FORZE, LA POLISPORTIVA ACCOGLIE ALTRE DUE DISCIPLINE. ALESSI: “UNA SVOLTA IMPORTANTE CHE ABBATTE I CONFINI”

SI FONDONO ELBA 97, ELBA BASKET E LA CAMPO VOLLEY

Ultimamente si è parlato molto della possibilità di “fare squadra” nello sport locale. Proprio il presidente della polisportiva di Rio Elba Gaetano D’Auria aveva lanciato la proposta di fare una unica grande squadra “elbana ”: sciogliere le piccole evitando così la dispersione di energie e forze. Una proposta accolta favorevolmente dalla Comunità Montana che oggi tramite il suo assessore allo sport Simona Galerotti ha fatto sapere “di essere disponibile a collaborare in un progetto che vada in questa direzione”. In serata la notizia che questo percorso (almeno in parte) è probabilmente iniziato: si fondono le società sportive Elba ’97, Elba Basket e la Campo Volley.

“Dopo molte riunioni la Polisportiva Elba ‘97 accoglie al proprio interno due discipline importanti, il Basket e la Pallavolo. Nella sede sociale di San Giovanni, nella riunione che si è tenuta lunedì 10 marzo, il consiglio direttivo ha deliberato l’ingresso delle due nuove discipline che andranno a formare la sezione Basket e la sezione Pallavolo. “Abbiamo raggiunto un traguardo importantissimo – commenta il presidente della società Danilo Alessi – perché l’ingresso di queste due discipline corona il lavoro intrapreso due anni fa da alcuni personaggi importanti dello sport elbano come Damiano Damiani, Massimo Mansani ed Alessandro Pugi. Credo che per la prima volta nella storia sportiva dell’isola d’Elba, questa società abbia avuto il merito di oltrepassare i limiti comunali aprendo le porte ad una società che risiede in un altro comune, la pallavolo Campo Volley, che grazie al suo direttivo ed in particolare al suo presidente Roberto Puccini ha accettato di perseguire i nostri stessi obiettivi. E’ una svolta importante conclude Alessi – perché abbatte quei confini ideali che per troppo tempo hanno impedito allo sport elbano di riqualificarsi in campo regionale e nazionale”. A darne notizia è la stessa Polisportiva che fa sapere che rieleggerà il proprio consiglio direttivo nel prossimo mese, con la garanzia di tenere al suo interno due rappresentanti di ogni disciplina. L’obiettivo è creare una sezione basket all’interno della Polisportiva, che conterà circa 250 atleti di tutte le età, organizzerà corsi di minibasket, di calcio a 5, e mini Volley in molti comuni elbani e creerà sezioni staccate dalla sede centrale.

“Per questa stagione siamo entrati nella società con il mini-basket e ci siamo trovati molto bene – commenta Damiano Damiani presidente dell’Elba Basket – da qui la decisione di creare una sezione basket all’interno della Polisportiva, per cercare tutti insieme di far crescere lo sport elbano”

“Abbiamo aderito molto volentieri a questo progetto – dice ancora Roberto Puccini, presidente del Campo Volley – conosco bene le persone del direttivo, mi fido molto del lavoro intrapreso, e credo che riunendo le forze questa società possa arrivare in alto. Non sarà semplice, ma c’è una forte carica di ottimismo che sono sicuro ci farà raggiungere importanti risultati”.

“Ci sarà ancora da lavorare molto – dice infine Alessandro Pugi – perché gli obiettivi sono molteplici, ma stiamo lavorando per avere un ottimo staff medico a disposizione, e degli allenatori validi che ci permettano di fare un buon lavoro, soprattutto con il settore giovanile. La Polisportiva crede molto che la gestione degli impianti sportivi abbia un ruolo determinante nella riuscita del progetto. Il vice sindaco Zini – nell’ultima riunione del 2007 – aveva promesso che l’amministrazione avrebbe riaffrontato l’argomento nei primi mesi del 2008, quello di affidare la gestione degli impianti sportivi alle società, con determinati requisiti. Speriamo – conclude Pugi – che le promesse siano mantenute”.