LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

BOMBA LINGUELLA, MISSIONE COMPIUTA CON SUCCESSO

L'ESPLOSIONE E' AVVENUTA ALLE 13 E 26 NELLA CAVA DELLA SALES

BOMBA LINGUELLA, MISSIONE COMPIUTA CON SUCCESSO

Missione compiuta: alle 13 e 26 in punto la bomba ritrovata alla Linguella è stata fatta esplodere nella cava della Sales. Si trattava di una bomba d’aereo americana della seconda Guerra Mondiale, rimasta inesplosa nel corso del bombardamento su Portoferraio del 19 marzo del 1944. Era stata ritrovata nelle scorse settimane: questa mattina gli uomini del plotone Eod del II Reggimento genio pontieri di Piacenza, con i responsabili della capitaneria di porto di Portoferraio hanno provveduto ad esplicare tutte le manovre necessarie per portare a termine (e con successo) l’operazione. Nei sopralluoghi dei giorni scorsi gli artificieri aveva ripulito l’ordigno mettendolo in sicurezza in un involucro composto da un pesante cilindro di cemento armato, appoggiato su una rete metallica elettrosaldata. Poco dopo le dieci la bomba è stata trasferita nelle cave. E’ proprio nella fase di trasferimento dell’ordigno – per ragioni di sicurezza pubblica – che si è resa necessaria l’evacuazione di coloro che abitano nel raggio di 500 metri dal punto di ritrovamento. Quindi conclusa questa fase, tutti hanno potuto far rientro nelle loro abitazioni.

r.b.