Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

“BASTA POLEMICHE, LO SCONTRO DENTRO AN DEVE FINIRE”

di Fortunato FORTUNATI

"BASTA POLEMICHE, LO SCONTRO DENTRO AN DEVE FINIRE"

Ho letto con molto disagio la polemica fra Marcella Amadio e Gianluigi Palombi. Non voglio entrare nel merito, né interferire con questioni che riguardano il circolo di Marina di Campo. Da uomo di partito, però, una cosa sento il dovere di dirla, senza spirito di polemica: se non vogliamo arrivare all’autodistruzione di An è arrivato il momento di dire basta a questi conflitti interni. Chi lavora per il partito, soprattutto in questa fase pre-elettorale, deve farlo con spirito costruttivo. Dobbiamo fare uno sforzo per superare questi personalismi sterili e metterci a remare tutti dalla stessa parte.

La consigliera Amadio non può considerarmi uno dei suoi fedelissimi. Ciò nonostante io l’ho votata e sostenuta quando si è candidata con successo al Consiglio regionale, mettendo gli interessi di An prima di tutto. In questi anni molte cose non mi sono piaciute, ma in questo momento non voglio avanzare contestazioni o alimentari ulteriori polemiche. Una cosa mi piacerebbe vedere da parte sua: un gesto di distensione e un atteggiamento di pacificazione del partito, che non può più vivere in questa condizione di continuo conflitto. In politica può anche esserci il momento dello scontro, anche duro, ma questo scontro non può durare in eterno, se non vogliamo disorientare ulteriormente i nostri elettori e sprecare così una nuova occasione per presentare all’Elba una proposta seria e credibile per l’amministrazione dei nostri Comuni.