LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

BARTOLOZZI (FI) BOCCIA SUBITO L’IDEA: “SONO TARDIVE”

IL LEADER TOSCANO DI FORZA ITALIA APRE ANCORA ALL'EX SINDACO MARINESE: "LO CAPISCO E LO STIMO, VUOLE IL BENE DEL SUO PAESE MA ORA PUO' FARLO IN UN ALTRO RUOLO. PARLIAMO SEMPRE DI GIOVANI, AIUTIAMOLI"

BARTOLOZZI (FI) BOCCIA SUBITO L'IDEA: "SONO TARDIVE"

Paolo Bartolozzi chiama Teletirreno proprio mentre Pasquale Berti sta parlando al palazzetto. Vuol precisare che non è solo la sua Forza Italia a sostenere la candidatura di Andrea Ciumei. E’ tutta la Casa delle Libertà, c’è anche Alleanza Nazionale, che ha partecipato all’incontro di ieri con il commissario elbano Baldacci.
Al vicepresidente del Consiglio regionale subito chiediamo cosa ne pensa, della proposta delle primarie lanciata dall’ex sindaco di Marciana Marina: “E’ tardiva, mancano 15 giorni alle scadenze, non c’è proprio tempo”.
Berti ha parlato di un candidato giovane mandato allo sbaraglio. “E’ un giochino vecchio, questo. Parliamo sempre dei giovani, ci riempiamo la bocca, poi quando è il momento buono, diciamo che sono inesperti. Dobbiamo guardare avanti, e aiutarli, questi giovani”.
Bartolozzi viene dalla Dc, non è un neofita della politica. Il problema di un accordo non gli sfugge: “Io Berti lo conosco, lo stimo e lo capisco, vuol dare il meglio come sindaco, ma in questo momento non è possibile, è saggio e intelligente per capire che ci possono essere altri ruoli, altri modi, per dare qualcosa al suo paese. Non ci sono problemi per questo, siamo aperti a tutte le soluzioni”.