Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

SIGILLI DELLA FORESTALE PER UN MANUFATTO A ORTANO

ACQUISTATO UN TERRENO CON RUDERE E CHIESTO IL PERMESSO PER RIFARE IL TETTO, SONO STATI PERO COSTRUITI VOLUMI SUPERIORI AI PRECEDENTI

SIGILLI DELLA FORESTALE PER UN MANUFATTO A ORTANO

Il Corpo Forestale dello Stato ha posto i sigilli a un manufatto costruito a Ortano, nel territorio comunale di Rio Marina. Gli agenti della stazione di Portoferraio sono intervenuti alle pendici del monte Fico, nella proprietà di un sessantenne di Vercelli.
L’intento, presunto dalla Forestale, era probabilmente quello di realizzare un’abitazione: era stato acquistato terreno con un rudere e chiesto al Comune di Rio Marina l’autorizzazione per il rifacimento del tetto.
A quanto risulta, invece, sarebbe stata operata una demolizione, senza permessi, per edificare ex novo volumi per 80 mq: un manufatto molto più grosso di quello precedente. Il tutto, per giunta, in una zona panoramica di pregio, qual è quella prospiciente la baia di Ortano.
Nella giornata di ieri il sequestro, dopo vari accertamenti svolti dal personale del Corpo negli uffici tecnici del Comune di Rio Marina.
La Forestale ha trasmesso tutto alla autorità giudiziaria e al Comune per i provvedimenti di rispettiva competenza.