Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

MONTEGROSSO, PER IL COMUNE MANCA ANCORA QUALCOSA

L'UFFICIO URBANISTICA CONFERMA: COSI I LAVORI NON SI POSSONO INIZIARE

MONTEGROSSO, PER IL COMUNE MANCA ANCORA QUALCOSA

Non possono ancora iniziare i lavori al faro di Montegrosso, voluti da Igor Protti, l’ex calciatore proprietario da anni dell’ex semaforo della Marina Militare.
Era stata Legambiente a segnalare degli interventi di “demolizione di tratti caratteristici dell’immobile”. Il comune aveva escluso l’esistenza di abusi, ma precisato che i lavori non potevano iniziare perchè la pratica non era completa. Dopo il “chiarimento” con Protti, il portavoce di Legambiente aveva dato il suo “ok”al progetto del calciatore, progetto di cui ha parlato diffusamente il Tirreno in questi due giorni, parlando di un inizio degli interventi di ristrutturazione “dopo Pasqua”.
Oggi l’ufficio Edilizia privata del comune di Rio Marina conferma che “devono essere ancora acquisiti agli atti alcuni dei prescritti documenti, che allo stato non risultano pervenuti”. “Di ciò – precisa la nota del comune – è stata informata la proprietà, attraverso il tecnico di fiducia.