Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

PRENOTAZIONI ON-LINE PER GLI ALBERGHI ELBANI

E' STATO PRESENTATO SCRIGNO, PIATTAFORMA ANCHE PER LE AGENZIE

PRENOTAZIONI ON-LINE PER GLI ALBERGHI ELBANI

Venerdì 16 marzo nella sede dell’associazione Albergatori dell’Elba, a Portoferraio, è stato presentato il nuovo sistema di prenotazioni “Scrigno”, un sistema integrato con il portale web www.elbapromotion.it presto disponibile per gli utenti che vorranno prenotare direttamente un pacchetto turistico.
Direttamente interfacciato con gli hotel aderenti all’iniziativa darà la possibilità agli stessi di proporre sul mercato del Web la loro disponibilità alle condizioni che essi vorranno, quindi totalmente in linea con le propriepolitiche di vendita.
Scrigno è una vera e propria piattaforma, alla quale potranno agganciarsi anche le agenzie turistiche nella logica del free sail: la vendita su richiesta infatti è la nuova frontiera del settore, e darà la possibilità di strutturare un offerta particolare sulla base dell’andamento delle prenotazioni, operare una campagna specifica in una nicchia di mercato dove le prenotazioni sono in flessione e quant’altro e il tutto in maniera veloce ed efficace come del resto oggi è richiesto dal pubblico, puntare alla de-stagionalizzazione dell’offerta, proporre nuovetipologie di vacanza basate su attività collaterali ed alternative alla solabalneazione nei periodi di bassa affluenza ed è per allinearsi a questomercato ed alle nuove tecnologie che si è pensato a questo progetto, unprogetto finalizzato non solo alla raccolta di nuovi potenziali clienti maanche alla fidelizzazione dei vecchi con azioni legate al marketing automation che solo con questi sistemi sono possibili.
L’associazione Albergatori, che conta più di trecento associati, intende dare unsegnale importante, in un momento dove le indicazioni positive sembranoarrivare, senza dimenticare che spesso i costi di prenotazione sonoinsostenibili per l’albergatore, e che quindi si traducono in unofferta non concorrenziale per tutto il comparto turistico elbano: “Proprio l’utilizzo di questi sistemi informatici affiancati al lancio del marchio e del portale dell’associazione – dicono gli albergatori – potrebbero consentire il taglio degli strati più alti dell’intermediazione turistica, permettendo agli hotel di fare gruppo e di proporsi quindi con un peso totalmente diverso sul mercato del web. Una scommessa che se condita con il giusto entusiasmo e la partecipazione di tutti potrebbe portarci lontano”.