Quantcast
UBRIACO MOLESTO, AGGREDISCE DUE CARABINERI - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

UBRIACO MOLESTO, AGGREDISCE DUE CARABINERI

UN PREGIUDICATO E' STATO SOCCORSO DAL 118 PER PROBLEMI DI ALCOOL, HA DATO IN ESCANDESCENZE FINO A QUANDO NON LO HANNO BLOCCATO

UBRIACO MOLESTO, AGGREDISCE DUE CARABINERI

E’ stata una notte agitata per il pronto soccorso elbano. Era da poco passata la mezzanotte, quando un’ambulanza del 118 si presentava ai medici dell’ospedale di Portoferraio con a bordo un 22enne campano, residente nel comune di Rio nell’Elba, pregiudicato già noto alle forze dell’ordine.
Il giovane era stato avviato al ricovero d’urgenza per uno stato di “agitazione psicomotoria” dovuto ad abuso di alcool. Il personale si è trovato subito in difficoltà, perché era praticamente impossibile trattenerlo con le buone maniere. I sanitari pensavano bene di richiedere l’intervento dei Carabinieri, che arrivavano immediatamente sul posto con una gazzella del Nucleo operativo Radio-mobile della Compagnia di Portoferraio. Anche per i due militari, però, era difficile riuscire a bloccare il giovane, che non aveva nessuna intenzione di calmarsi e cominciava anzi a dimenarsi ulteriormente, assestando calci e pugni a chiunque si avvicinasse.
Durante la colluttazione, i due carabinieri hanno riportavato contusioni per sei giorni di prognosi, poi è il giovane è stato finalmente bloccato, sedato, e ricoverato in ospedale in osservazione.
A suo carico scattava ovviamente la denuncia alla Procura per i reati di violenza, resistenza e lesioni aggravate a pubblico ufficiale, oltre che per ubriachezza molesta.