Quantcast
MUORE IN MOLDAVIA, APPELLO PER RIPORTARLO A CASA - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

MUORE IN MOLDAVIA, APPELLO PER RIPORTARLO A CASA

UNA LETTERA DI GIANCARLO AMORE DA' NOTIZIA DELLA SCOMPARSA DI PAOLO CITI. NON AVEVA PARENTI, GLI AMICI SI OCCUPANO DELLA SUA SEPOLTURA

MUORE IN MOLDAVIA, APPELLO PER RIPORTARLO A CASA

Una lettera di Giancarlo Amore:

Il 27 febbraio è prematuramente mancato l’amico Paolo Citi.
Paolo, esperto in carpenteria metallica, aveva anche l’hobby della musica: con la sua tromba è stato uno dei primi fautori della costituzione della banda filarmonica di Portoferraio.
Paolo si trovava in Moldavia, e purtroppo non aveva parenti che si occupino del suo rientro in Italia, quindi c’è la possibilità di una sua sepoltura in terra straniera.
Questo appello è volto alle numerose persone che lo conoscevano, affinché – partecipando con un offerta in denaro e contattando l’impresa funebre Posini di Portoferraio, dalle 09 alle 12,30 (anche la domenica, tel.347.9469489) si possano aiutarci a riportarlo nella sua terra, dove possa essere ricordato con le preghiere di chi gli ha voluto bene, e dove ci possa essere un fiore sulla sua tomba.

Gli amici