Quantcast
A CAPOLIVERI SI SPEGNE LO SPRECO DI ENERGIA - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

A CAPOLIVERI SI SPEGNE LO SPRECO DI ENERGIA

IL COMUNE CON "M'ILLUMINO DI MENO". FOTOVOLTAICO PER LA PALESTRA

A CAPOLIVERI SI SPEGNE LO SPRECO DI ENERGIA

Oggi ricorre l’anniversario dell’entrata in vigore del protocollo di Kyoto e il Comune di Capoliveri aderisce alla campagna M’illumino di meno, la giornata nazionale del risparmio energetico, con il patrocinio del ministero dell’Ambiente e dal ministero delle Politiche Agricole che quest’anno è diventata internazionale.
Stasera alle 18, anche a Capoliveri si spegneranno le luci e i dispositivi elettrici non indispensabili.
“Ma l’attenzione al risparmio energetico – fa sapere l’assessore all’Ambiente Milena Briano – a Capoliveri non è legata esclusivamente a questa giornata. L’attenzione al risparmio energetico viene attuata dall’assessorato all’Ambiente sia attraverso momenti di informazione e sensibilizzazione presso le scuole e direttamente ai cittadini (nel settembre scorso con la distribuzione gratuita di più di 700 lampadine a risparmio energetico, per un totale equivalente a 24 tonn. di CO2 immesse in meno in atmosfera e di 450 riduttori di flusso idrico), sia attraverso scelte concrete che interesseranno le nuove costruzioni e ristrutturazioni pubbliche in corso nel paese.
Nella nuova palestra, il recupero di energia avverrà attraverso l’installazione di un impianto fotovoltaico.
“Nella progettazione di dettaglio della nuova casa comunale – spiega l’assessore – saranno utilizzati diversi accorgimenti costruttivi utili al risparmio energetico e si favorirà la limitazione delle dispersioni termiche attraverso l’uso ottimale di materiali e componenti. Oltre al grande lucernaio interno che funge da camino di ventilazione, si realizzerà una facciata ventilata attraverso l’impiego di un rivestimento in lamelle di cotto, utilizzate anche come elementi frangisole, importanti per l’efficienza energetica dell’immobile”.