Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

ALLARME-INFORTUNI SUL LAVORO, LA COMMISSIONE LAVORO CONVOCA L’ASSESSORE REGIONALE ALLA SANITA’

"OCCORRE UN CONTROLLO PUNTUALE DEGLI STRUMENTI DI PREVENZIONE"

ALLARME-INFORTUNI SUL LAVORO, LA COMMISSIONE LAVORO CONVOCA L'ASSESSORE REGIONALE ALLA SANITA'

Sull’incidente mortale avvenuto nel primo pomeriggio di ieri alle cave di Campiglia, il presidente della commissione speciale Lavoro, Eduardo Bruno, oltre a esprimere “solidarietà e cordoglio” alla famiglia della vittima, il piombinese Patrizio Bibbiani, interviene per “richiedere con forza” che si attui un “puntuale controllo di tutti gli strumenti di prevenzione degli infortuni sui luoghi di lavoro in Toscana”.

Bibbiani, 47 anni, è caduto con l’autotreno in una scarpata mentre stava effettuando l’ultimo viaggio del suo servizio. Da lì a poco avrebbe staccato e sarebbe tornato a casa.

Il presidente Bruno, prendendo spunto da questo drammatico episodio, si rivolge all’assessore al Diritto alla Salute, Enrico Rossi, affinché la Giunta regionale riferisca in commissione Lavoro sulla tragedia di Campiglia e più in generale su tutta la situazione relativa alla prevenzione degli infortuni in Toscana”.