Quantcast
NELLE SALE (ANCHE ELBANE) “N, IO E NAPOLEONE” - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

NELLE SALE (ANCHE ELBANE) “N, IO E NAPOLEONE”

IL FILM DI VIRZI' E' TRATTO DAL FORTUNATO "N" DI ERNESTO FERRERO, E NARRA DEL SOGGIORNO ELBANO DELL'IMPERATORE. LA PRIMA DOMANI A ROMA

NELLE SALE (ANCHE ELBANE) “N, IO E NAPOLEONE”

Esce in questo fine settimana in tutti i cinema italiani, dopo la prima di sabato pomeriggio alla Festa del Cinema di Roma, il film “N, Io e Napoleone”, del regista livornese Paolo Virzì, liberamente tratto dall’omonimo libro “N” di Ernesto Ferrero, vincitore del Premio Strega nel 2002.
Il film ha come protagonisti l’attore francese Daniel Auteuil e la nostra Monica Bellucci, ed è stato girato – come si ricorderà – lo scorso anno. Poche, però, le sequenze realizzate nei luoghi originali dell’Isola d’Elba a cui si riferisce il periodo storico, in quanto il regista livornese trovò “troppo moderne” le inquadrature di Portoferraio, inquinate evidentemente da strutture non adatte ai riferimenti dell’epoca. Il set, infatti, è stato quasi interamente ambientato a Piombino e a Suvereto.
L’effetto ottenuto dalla sceneggiatura del regista livornese è comunque particolare: molte le risate amare per il film di Virzì ambientato nel 1814, all’isola d’Elba. Napoleone arriva qui per trascorrere il suo esilio e la popolazione lo mette sopra un piedistallo, trattandolo come in dio e adulandolo a dismisura. Una volta sistematosi, l’imperatore assume come segretario Martino Acquabona, un aspirante letterato, ma in realtà un giacobino che cova l’intento di uccidere l’imperatore che tradì gli ideali della Rivoluzione Francese.
Il film è già in programma anche all’Elba in questo fine settimana al Cinema Mola, e sarà replicato il week end successivo al cinema Cosmopoli di Portoferraio.