Quantcast
"CARI VERDI, I CAVESI NON SI FIDANO (PIU') DI VOI" - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

“CARI VERDI, I CAVESI NON SI FIDANO (PIU’) DI VOI”

"I CAVESI PARLERANNO A LAVORI FINITI, O MEGLIO INIZIATI. PARLERANNO ECCOME, E VORTERANNO, MA NON CERTO PER CHI PRETENDE DI TRATTARLI COME "MINUS HABENS" DA STRUMENTALIZZARE PER SCOPI POLITICI, O PER LOTTE INTERNE ALLA SINISTRA

Secondo i verdi a Cavo era palpabile la “paura dei residenti di esprimersi liberamente”.
Secondo me a Cavo era palpabile la diffidenza dei residenti, dei cavesi, per Verdi e Legambiente, che dopo SEI ANNI DI DISINTERESSE ASSOLUTO, arrivano ora e tantano di bloccare il progetto, arrivato a questa fase (esecutiva) grazie a immensi sforzi politici ed amministrativi.

I CAVESI NON SI FIDANO DI VERDI & C. perché sanno che l’unico interesse della compagnia è opporsi all’Amministrazione Bosi, e ancor di più all’intesa fra questa e quella provinciale, un’intesa che mette all’angolo quelli che qualcun’altro in questo forum ha chiamato i “FONDAMBIENTALISTI”.

I cavesi parleranno a lavori finiti, o meglio iniziati. Parleranno eccome, e vorteranno, ma non certo per chi pretende di trattarli come “minus habens” da strumentalizzare per scopi politici, ancor meno se si tratta di lotte interne alla sinistra.
DOPO SEI ANNI non vogliamo fermare il progetto: VOGLIAMO VEDERE I LAVORI, VOGLIAMO IL LUNGOMARE NUOVO E UNA NUOVA SPIAGGIA.

CAVESE IMPAZIENTE