Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

FIOCCANO LE ISCRIZIONI AL 17° RALLY ELBA STORICO “TROFEO LOCMAN ITALY”

RISULTANO GIÀ ISCRITTI TRE DEI VINCITORI DELLE PRECEDENTI EDIZIONI STOSCHEK-SCHNEPPENHEIN E RIOLO-MARIN SU PORSCHE 911E BORMOLINI-GARINO SU PORSCHE 914

FIOCCANO LE ISCRIZIONI AL 17° RALLY ELBA STORICO "TROFEO LOCMAN ITALY"

Mancano ancora 7 giorni alla chiusura delle iscrizioni alle manifestazioni per auto storiche dei prossimi 22,23,24 settembre e già si delinea un record delle adesioni che potrebbe stracciare quello, già notevole dello scorso anno.
Risultano già iscritti tre dei vincitori delle precedenti edizioni Stoschek-Schneppenhein e Riolo-Marin su porsche 911e Bormolini-Garino su Porsche 914 .
Già iscritto anche il Conte Harrach, su porsche 911, organizzatore in Austria dell’Harrach Rally, che si corre nel parco del suo castello.
L’equipaggio austriaco Huber-Mikes porsche 911 del Remus Team sarà navigato da Franz Mikes, che corse l’il rally dell’isola d’Elba del 1973 con un maggiolone ufficiale del team che con Achim Wamborld vinse l’edizione, davanti alle più potenti, ma delicate 124 Spider (Barbasio/Macaluso 2°) dopo il ritiro, per rottura, della 124 abarth di lele Pinto con Bernacchini ed il ritardo per problemi meccanici della Fulvia Hf di Munari/Mannucci.
Intanto le auto che parteciperanno alla gara si avvicinano a quelle che sono fissate nei ricordi degli appassionati di rally, con 131 abarth, fulvia Hf e fiat 124 abarth che faranno da corona alle potenti porsche 911, dominatrici delle ultime edizioni.
Per la prima volta si affaccerà al Rally Elba Storico (FIA European Historic Rally Sporting Championship) la Bête a Gagner, la formidabile Lancia Stratos, che con il possente suono del mitico 6 cilindri Dino Ferrari, riaccenderà mai sopiti ricordi di notti passate sulle prove speciali del leggendario Rally dell’Isola d’Elba.
A condurre la debuttante stratos sarà l’equipaggio Sanmarinese Bianchini-Baldaccini.
A proposito di Ferrari, ben 50 saranno le rosse di Maranello che parteciperanno alla 18° edizione dell’Elba Graffiti, con classifica separata decisa da una selezione di prove della seconda tappa di questa manifestazione.
Anche se l’adesione all’Elba Graffiti Trofeo LLOCMAN Italy, regolarità sport per auto storiche CSAI, registra anche per la prossima 18° edizione un buon afflusso di domande, sta prendendo decisamente, forza il rally Storico, che vedrà al via molti degli equipaggi della Scuderia Bassano Corse che lo scorso anno parteciparono alla gara di regolarità.
Anche per quanto riguarda gli equipaggi elbani, l’interesse per il Rally sta crescendo, con l’equipaggio Gragnani-Barbato su Mini Cooper che che, per la prima volta, salta il fosso e passa dalla regolarità, sempre disputata con ottimi risultati, al Rally.
Nel rally si attende anche la conferma di quanto di buono hanno fatto vedere negli anni scorsi i cugini Galullo, figli d’arte degli indimenticati fratelli Umberto e Renato che hanno partecipato con il Maggiolone WV al Rally dell’Isola d’Elba fin dalle prime edizioni.
Le iscrizioni chiuderanno giovedì 8 settembre, la partenza della prima tappa è in programma per venerdì 23 settembre alle ore 11.01 dal lungo mare di Marina di Campo, direzione gara, come sempre, presso l’Hotel Select di Marina di Campo.