Quantcast
PROROGATO IL PERIODO DI "RISCHIO-INCENDI". NESSUN FUOCO FINO AL 18 SETTEMBRE - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

PROROGATO IL PERIODO DI “RISCHIO-INCENDI”. NESSUN FUOCO FINO AL 18 SETTEMBRE

LA PROVINCIA PROROGA I SERVIZI E LE ATTIVITA' DI PREVENZIONE DEL PIANO OPERATIVO ANTINCENDIO PROVINCIALE. LE SANZIONI PREVISTE SUPERANO I 10 MILA EURO

PROROGATO IL PERIODO DI "RISCHIO-INCENDI". NESSUN FUOCO FINO AL 18 SETTEMBRE

La Provincia ha deciso di prorogare al prossimo 18 settembre 2005, il “periodo a rischio per lo sviluppo degli incendi boschivi”, durante il quale sono attivi tutti i servizi e le attività di prevenzione degli incendi boschivi indicati dal Piano Operativo Provinciale AIB.
In questo periodo è vietato accendere fuochi nella fascia di terreno entro i 200 metri dal bosco. Le sanzioni previste per le azioni considerate a rischio sono maggiorate e vanno da un minimo di 1.033 ad un massimo di 10.330 euro, se l’infrazione è compiuta all’interno di un bosco, e da 100 a 1000 euro in caso d’infrazione fuori dal bosco.
Per coloro che hanno pertinenze e/o giardini all’interno dei boschi è consentita l’accensione di fuochi purché rispettino alcune precauzioni fondamentali, quali: utilizzare spazi puliti, isolati da materiale infiammabile e lontani da cumuli di vegetazione secca; fare particolare attenzione a faville o altre cause di propagazione del fuoco.
Infine è opportuno sorvegliare costantemente il fuoco e, prima di lasciare il luogo, verificare che le braci siano effettivamente spente.