Quantcast
TACCHEGGIO ALLA COOP DI PORTOFERRAIO: DUE ARRESTI - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

TACCHEGGIO ALLA COOP DI PORTOFERRAIO: DUE ARRESTI

INTERVENTO DEI CARABINIERI SU SEGNALAZIONE DEGLI ADDETTI ALLA VIGILANZA DEL SUPERMERCATO ELBANO - SI TRATTA DI DUE GIOVANI LAVORATORI STAGIONALI

TACCHEGGIO ALLA COOP DI PORTOFERRAIO: DUE ARRESTI

Due lavoratori stagionali, M.S. , 19 anni, siciliano, e C.D., 22 anni, napoletano, sono stati arrestati nel tardo pomeriggio di martedì 30 agosto dai Carabinieri con l’accusa di rapina impropria.
I due sono stati sorpresi all’interno del supermercato COOP di Portoferraio da un addetto alla sorveglianza, nel tentativo di rubare capi di abbigliamento, bottiglie di vino e liquori e un rasoio.
L’addetto della sorveglianza della COOP li ha notati, li ha tenuti d’occhio fino alla cassa e a quel punto si è mosso per fermarli. Ne è nata una piccola colluttazione, nella quale il vigilante ha riportato ferite guaribili in dieci giorni.
I due “taccheggiatori” sono stati arrestati dai carabinieri del Reparto Radio Mobile di Portoferraio e trasferiti nel Carcere di Livorno .
Altra azione dei Carabinieri, questa volta di Rio Marina, che hanno denunciato nove persone, lombardi ,campani e sardi , alcuni in vacanza altri presenti sull’Isola per lavoro stagionale, dei quali otto maggiorenni e un minorenne.
Le nove persone denunciate avrebbero messo a segno un furto in una struttura alberghiera di Rio Marina fra il 21 e il 22 agosto scorsi, appropriandosi di refurtiva per un valore di circa 1500 euro fra banconote, sigarette e schede telefoniche.
La refurtiva è stata recuperata al 95%.
Un maggiorenne e il minorenne sono stati denunciati con l’accusa di furto e ricettazione, gli altri solo per il secondo dei reati.