Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

COM’E’ BERLUSCONIANO” IL PERIA DEI “FATTO!”

SECONDO ATS IL SINDACO DI PORTOFERRAIO SI E' ISPIRATO AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO NELLA STRATEGIA COMUNICATIVA SUL PRIMO ANNO DI AMMINISTRAZIONE

Caro Direttore,

E’ da qualche giorno che stiamo pensando ad una curiosa coincidenza!

Il nostro Sindaco, verso il quale più volte abbiamo manifestato la nostra personale simpatia (pur non condividendo molte scelte fatte: una per tutte l’annullamento del regolamento urbanistico, come del resto ben sai), ultimamente è sempre più oggetto d’interviste, commenti, passaggi televisivi, ecc.ecc. Normale, ci potrai far notare, è pur sempre un personaggio pubblico: noi ti rispondiamo che siamo d’accordo!

Tuttavia, c’è stato un episodio che spontaneamente ci ha fatto venire in mente un celebre episodio “mediatico” che riguardò qualche anno fa quello che – nel bene e nel male – è da qualche anno in Italia il personaggio pubblico numero uno: al secolo il Cavaliere Maskarato.

Fatte tutte le debite proporzioni di mezzi e di notorietà, in quest’episodio che stiamo per riferire abbiamo riscontrato tra i due personaggi pubblici curiose analogie o per lo meno similitudini.

La tempistica e le modalità con cui il nostro Sindaco ha recentemente presentato ai mass-media l’ormai celebre “elenco”, per ribadire e sottolineare che, nonostante il poco apprezzamento percepito dai suoi concittadini, in questo primo anno di amministrazione lui aveva “fatto” quelle cose, ci ha ricordato una famosa “tecnica di comunicazione ” che era stata adottata appunto anni fa dal Cavaliere. Quest’ultimo aveva fatto trasmettere dalle TV nazionali i famosi Spot televisivi “Fatto”, con i quali si elencavano le cose che il Governo aveva – a suo dire – appunto fatto!
Tra l’altro, erano anche carini dal punto di vista comunicativo…..tanto è vero che fu un vero peccato che questi Spot furono in poco tempo ritirati dai circuiti televisivi perché l’allora opposizione s’inferocì malamente, non apprezzando l’originalità e l’umorismo degli stessi……

Insomma, che il nostro Peria si sia ispirato al maestro mediatico Berlusconi per sponsorizzare il suo operato, ci è sembrata una cosa degna di nota: in fondo, come si dice, anche in politica, tutto il mondo è paese!

Che poi, l’Opposizione ferraiese non abbia a sua volta apprezzato…….beh….ma questa……..è un’altra storia!

Saluti mediatici!
Antonio, Tommaso, Stefano.
Portoferraio