Quantcast
CAVO: TUTTA LA STORIA DEL PROGETTO DI SISTEMAZIONE - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

CAVO: TUTTA LA STORIA DEL PROGETTO DI SISTEMAZIONE

UN DOCUMENTO ELABORATO DA PROVINCIA E COMUNE ILLUSTRA TEMPISTICA, COSTI E ITER DEL PROGETTO DI SISTEMAZIONE DELLA SPIAGGIA E RIORGANIZZAZIONE DEL LUNGOMARE

CAVO: TUTTA LA STORIA DEL PROGETTO DI SISTEMAZIONE

(foto 1 : Cavo prima del ripascimento, foto 2 : Cavo come è oggi)
Ecco di seguito presentato, in forma integrale, il documento predisposto dal Comune di Rio Marina, Unità di Servizio 4 , Pianificazione Difesa Gestione del Territorio del suolo e delle coste, Ufficio Lavori pubblici, che verrà usato a supporto della presentazione di Lunedì 29 Agosto 2005
Alle Ore 16.30 presso l’ Hotel Cristallo di Cavo

Finanziamenti:
Il costo complessivo dell’intervento strutturato nel progetto preliminare risulta pari ad euro 2.866.099,71;
Finanziato:
a. Euro 832.000,00 nell’ambito del PRGIC;
b. Euro 444.744,64 stanziati nel bilancio del comune di Rio Marina;
c. Euro 1.589.355,36 richiesti con nota 29/01/04 al M.A.T.T
Progettazione:
La progettazione realizzata da gruppo di Progettazione Interna Settore10 – Difesa del Suolo e Protezione Civile, supportato dal consulente scientifico Prof. Pierluigi Aminti dopo sottoscrizione del Protocollo d’Intesa in data 14/05/2004 da parte del Presidente della Provincia di Livorno e dal Sindaco del comune di Rio Marina.
Progetto preliminare Settembre 2003:
Approvato con Delibera Giunta Provinciale n.357 del 29/12/2003.
1. Sulla base del progetto preliminare è stato attivato il procedimento di verifica art. 11 della L.R. 79/98 il 29/01/2004 e al fine di poter avviare suddetto procedimento è stata definita con la struttura Regionale per la Valutazione Impatto Ambientale la documentazione necessaria:
1.1. Studio su modello numerico per l’ottimizzazione delle opere della difesa della costa;
1.2. Studio “Interventi di monitoraggio con stazioni fisse di controllo per la verifica dello stato di conservazione della posidonia e dei fondi duri circostanti a seguito degli interventi di ripascimento della spiaggia di Cavo”;
1.3. Documentazione attestante o meno la necessità di bonifica del sito, ai sensi del D.M.471/99, quale Documentazione Servizio Sub Provinciale Arpat di Piombino – Area per la tutela dell’ambiente Marino, Relazione Tecnica dott. Geol. D’Oriano “La spiaggia di Cavo nel comune di Rio Marina”;
1.4. Indicazione circa la provenienza dei materiali e la compatibilità dei trasporti con il sistema viario ed insediativo;
1.5. tempistica dell’intervento in relazione alle correnti marine ed alla stagione balneare, in modo da garantire la balneabilità delle acque e le biocenosi marine;
1.6. indicazione sulle modalità più opportune di sistemazione dei fossi attualmente tombati, in modo da garantire la massima compatibilità con il progetto in esame;

Il procedimento ha avuto quindi inizio in data 29/07/2004 e l’emissione del Decreto n.5952 di verifica di cui alla LRT 79/98 è stato emanato il 15/10/2004 ( reso noto mezzo fax dal settore VIA della Regione Toscana in data 20/10/2004 “Anticipo proposta non ancora decretata ), dopo ulteriori 14g dalla data prevista (60 giorni dall’avvio, non sono state decretate proroghe) notificato ufficialmente alla Provincia di Livorno nota R.T. n. 120/29688/08-06-01 del 3/11/2004 di cui al prot. Provincia di Livorno n.52820 del 09/11/2004.
A seguito delle indicazioni/prescrizioni di cui al decreto suddetto sono state attivate le seguenti azioni:

2 Convocazione Conferenza tecnica Spiaggia Cavo Applicabilità D.M. 471/99 in data 02/11/2004 (riferimento Prescrizione punto 1.1 “…….Nel corso degli accertamenti tecnici finalizzati alle successive fasi dell’iter amministrativo del progetto, il proponente deve approfondire la problematica inerente l’applicabilità del D.M. 471/99 al caso in esame……” D.D. RT n. 5952 del 15/10/2004) e trasmissione di relativo verbale per competenza al comune di Rio Marina nel quale si dichiara che la riunione costituisce l’approfondimento richiesto dal Decreto Dirigenziale n. 5952 del 15/10/2004;
3 Convocazione Conferenza dei servizi Preistruttoria in data 4/11/2004 al progetto definitivo per la Protezione della Spiaggia di Cavo ai sensi dell’art.10 della Legge n.340/00; in sede di conferenza è stato descritto sommariamente il progetto definitivo al fine di avere indicazioni di percorsi eventuali da attivare o produzione di documentazione mancante per l’ottenimento di parere, inoltre è stato stilato un elenco di enti a cui inoltrare la documentazione che a parere dell’assemblea fossero competenti in materia;
4 Convocazione Conferenza dei servizi al progetto Definitivo per la protezione della spiaggia di Cavo in data 20 Dicembre 2004: alla conferenza dei servizi hanno partecipato: Comune di rio Marina, Arpat di Piombino, Soprintendenza beni Archeologici Firenze, Capitaneria di Porto Portoferraio, Provincia di Livorno Settore Viabilità, Ministero delle infrastrutture e dei trasporti Servizio integrato toscana – umbria, Enel Direzione Distribuzione toscana – Firenze, Associazione per la Difesa Ambientale e la qualità della vita a cavo; la conferenza si è chiusa acquisendo parere favorevole dagli intervenuti, nei successivi 30gg si attendono i pareri degli enti che non hanno partecipato.
5 Presentazione del Progetto Definitivo alla Cittadinanza di Cavo il 13/01/2005 con conferenza pubblica.
6 Approvazione Progetto Definitivo atto n. 26 del 01/02/2005.
7 Invio documentazione alla corte di Appello di Firenze III sez. prot. n. 13597 del 16/03/2005 fine dissequestro della spiaggia o autorizzazione dell’impianto di cantiere e della possibilità di eseguire i lavori di ripascimento, al momento dell’effettivo appalto dei lavori;

8 E’ stato sottoscritto un Atto integrativo al Protocollo di Intesa del 14/05/2005 dal Presidente della provincia di Livorno e dal Sindaco del Comune di Rio Marina , considerando la priorità sul territorio dell’isola del’Elba nell’ambito delle risorse previste dal Piano regionale di Gestione Integrata della Costa, vista la Legge Finanziaria 2005 e i limiti da essa imposti sul patto di stabilità, di fatto è stato inviato l’atto integrativo al comune di Rio Marina con prot.n. 19445 del 18/05/2005 e di conseguenza sono stati trasferiti tutti gli atti ed elaborati al comune di Rio Marina;
9 Ricevuta Ordinanza Corte di Appello di Firenze – Terza sezione Penale – Firenze 09/06/2005 : “..dichiara revocato,ad ogni effetto, il sequestro della Spiaggia di Cavo, sita in comune di Rio Marina, disposto dal Procuratore della repubblica presso il tribunale di Livorno con decreto del 13 ottobre 1999;
10 Deliberazione di Consiglio Provinciale n.208 del 29/07/2005 “Schema di convenzione tra la Provincia di Livorno e comune di Rio Marina per la gestione tecnico – Amministrativa – Contabile per i lavori, “Protezione spiaggia di Cavo” e conferimento atti conseguenti”;
11 Approvazione Progetto Esecutivo intitolato “Protezione della Spiaggia di Cavo” indizione di Gara a mezzo asta pubblica Determinazione n.142/MA data 06/08/05 registro generale n.460 MA data 08/08/2005;
12 Bando di gara in pubblicazione sito del comune di Rio Marina e quotidiani dal 24/08/2005 al 08/10/2005.