Quantcast
PATENTINO CICLOMOTORI: CHI NON HA COMPLETATO LA PRATICA DI AMMISSIONE RISCHIA DI NON SOSTENERE LE PROVE - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

PATENTINO CICLOMOTORI: CHI NON HA COMPLETATO LA PRATICA DI AMMISSIONE RISCHIA DI NON SOSTENERE LE PROVE

ULTIMATUM DI ALCUNE SCUOLE MEDIE ELBANE, RIVOLTO A DECINE DI STUDENTI CHIAMATI A SOSTENERE L'ESAME PER OTTENERE IL PATENTINO. LE PROVE SI TERRANNO IL 9 SETTEMBRE ALLA MEDIA PASCOLI DI PORTOFERRAIO

PATENTINO CICLOMOTORI: CHI NON HA COMPLETATO LA PRATICA DI AMMISSIONE  RISCHIA DI NON SOSTENERE LE PROVE

Sono oltre 100 gli studenti di Campo,Porto Azzurro e Portoferraio, che dovranno affrontare le 30 domande agli esami ministeriali per conquistare l’idoneità alla guida del ciclomotore.
La tanto attesa data, nella quale si terranno i test, è stata finalmente definita e decine di 14enni potranno circolare in sella allo scooter, se non commetteranno più di 4 errori nei test, appena terminato positivamente l’esame.
le scuole elbane hanno però fatto un comunicato rivolto agli studenti che
ancora non hanno completato la documentazione necessaria per l’iscrizione
agli esami.
“L’avviso riguarda – dicono alla media Pascoli- circa 60 nostri studenti che devono sostenere l’esame per l’idoneità’ alla guida del ciclomotore e che hanno compiuto o compiranno i 14 anni entro il 31 agosto prossimo. Le autorità competenti hanno stabilito che l’esame si terrà il 9 settembre 2005, in orario da definire, ma comunque nelle prime ore della mattina, presso la scuola media Pascoli di Portoferraio. Consigliamo agli studenti – continua il comunicato scolastico – di studiare quotidianamente, facendo anche i test, per mantenere e migliorare la preparazione acquisita con il corso svolto nella scuola”.
Al contempo le scuole danno anche un ultimatum: in particolare , lo fanno la scuola di Portoferraio e quella di Marina di Campo. ” Entro pochi giorni, gli studenti che non lo hanno ancora fatto, dovranno completare la pratica per l’ammissione agli esami presentandosi in segreteria, altrimenti potrebbero essere esclusi dalla sessione del 9 settembre”, dice Gina Denni, vicaria della media campese.
La scuola ha una trentina di aspiranti al patentino, mentre 42 iscritti ci sono a Porto Azzurro. A Portoferraio l’orario di apertura al pubblico è dalle ore 11 alle 13, dal lunedì al venerdì, e quindi chi non ha completato la domanda, rischia di non sostenere l’esame.
I documenti da presentare sono: una domanda di ammissione all’esame, un certificato medico d’idoneità alla guida con foto rilasciato dall’ASL, 3 ricevute di versamenti di rito già comunicati dalle scuole, il certificato di frequenza al corso di 20 ore e fotocopia del documento di un genitore-tutore.