Quantcast
IN DIRITTURA D'ARRIVO IL PROGETTO INTERREG III ELBA-SARDEGNA-CORSICA - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

IN DIRITTURA D’ARRIVO IL PROGETTO INTERREG III ELBA-SARDEGNA-CORSICA

RECUPERATO L’INCONTRO TRA LA COMUNITÀ MONTANA E CAPO CORSO RINVIATO PER MALTEMPO

IN DIRITTURA D'ARRIVO IL PROGETTO INTERREG III ELBA-SARDEGNA-CORSICA

Recuperato ieri l’ incontro tra la Comunità Montana e Capo Corso rinviato per maltempo la settimana precedente.
Un volo di pochi minuti con Elbafly ha portato a Bastia (… poi auto fino a Canari), la delegazione comprensoriale della quale facevano parte tra gli altri, oltre al Presidente Danilo Alessi, gli Assessori Maria Grazia Mazzei e Simona Galerotti , nonché Catalina Schezzini che, in qualità di Vicepresidente dell’ Ancim (Ass Naz Comuni Isole Minori) aveva preso i primi contatti nei mesi scorsi.
Assieme alla delegazione Corsa, composta da Pierre Chaubon, Presidente della Comunità di Comuni di Cap Corse, Antoinette Di Marco Sindaco di Luri, Jacques Paoli Presidente della Comunità di Costa Verde, dal Sindaco di Canari Maurice Bertoni e da numerosi altri amministratori locali con il supporto tecnico di Michel Dubost e Michela Ravelli (Icalpe), si è raggiunto l’ accordo di massima sul progetto definito “ Itinerari dell’ Identità”, uno strumento per raggiungere l’ obbiettivo della “destinazione unica “ da promuovere (destinazione turistica, naturalmente) costituita dall’ insieme dei territori partner : Elba e Capraia, Cap Corse ( il ‘dito ‘ della Corsica ) e Coros-Figulinas ( SS ).
Impostato quindi il progetto, sia per metodologia di lavoro che nei contenuti degli itinerari, sempre rimodulabili in corso d’ opera dopo l’approvazione , il prossimo impegno sarà quello di definire a breve, assieme agli altri interlocutori – Apt Arcipelago Toscano e Provincia di Livorno – il budget finanziario necessario , compreso il reperimento , da parte di ogni partner, delle quote di cofinanziamento necessarie ad attivare le risorse europee.
Tra le ipotesi che si stanno vagliando in Contana Montana anche quella dell’ ingresso di privati nel progetto che, come è stato ricordato, vuole essere l’ inizio di un nuovo modo di lavorare in questa parte del Mediterraneo.