Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

EMERGENZA PER UN SUB A PORTO AZZURRO

SI TRATTA DI UN TURISTA MILANESE CHE DOPO UN IMMERSIONE AVEVA DIFFICOLTA’ RESPIRATORIE

EMERGENZA PER UN SUB A PORTO AZZURRO

Servizio di emergenza 118 mobilitato a Porto Azzurro, per un Sub che dopo una immersione si è sentito male perdendo conoscenza. E’ successo questa mattina nella località Reale, una rinomata spiaggia di Porto Azzurro, quando un turista quarantenne di Milano rientrato da una immersione mattutina a circa quaranta metri di profondità ha risentito dolori al torace e allo stomaco, e difficoltà respiratoria. Immediato allarme al 118 di Livorno Soccorso dal vicino Campeggio Reale dove il turista era alloggiato. La Centrale operativa del 118 ha trasferito subito la chiamata alla Pubblica Assistenza di Porto Azzurro. Al traffico congestionato del centro storico e sulla provinciale, essendo oggi giorno di mercato, la pubblica Assistenza Porto Azzurro ha inviato immediatamente la sua automedica che per la sua piccole mole si è “svincolata” velocemente nel traffico cittadino porto azzurrino, raggiungendo subito la località Reale e il Sub e iniziando la valutazione primaria con la sommistrazione immediata di ossigeno. A seguire è arrivata anche l’ambulanza della Pubblica Assistenza dove è stato caricato il sub milanese e fissato un incontro (rendez-Vous) in località Mola, con l’ambulanza medica di turno della Pubblica Assistenza di Capoliveri, dove il medico del 118 Dr. Brunini ha effettuato le prime cure mediche del caso e trasportato urgentemente il paziente al Pronto Soccorso.