Quantcast
ASSALTO AI TRAGHETTI PER L’ISOLA D’ELBA - Tirreno Elba News
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

ASSALTO AI TRAGHETTI PER L’ISOLA D’ELBA

I VACANZIERI DELL’ULTIMO FINE SETTIMANA DI LUGLIO METTONO IN DIFFICOLTA’ IL PORTO E LA VIABILITA’ DI PIOMBINO – CORSE STRAORDINARIE DELLA MOBY, DISAGI ANCHE A PORTOFERRAIO PER LE PARTENZE - ANCORA QUALCHE VIP FRA I TURISTI, SEGNALATI A PORTO AZZURRO GIGI BUFFON E ALENA SEREDOVA

ASSALTO AI TRAGHETTI PER L’ISOLA D’ELBA

Le prime avvisaglie erano arrivate già dalle prime ore della giornata di venerdi, quando si erano già fatte lunghe le code alle biglietterie di Piombino, rispettando del resto le previsioni che parlavano di milioni di autoveicoli in movimento sulle strade italiane in direzione delle località turistiche.
La conferma questa mattina dal traffico elbano , intensissimo per i nuovi arrivati già in cerca delle spiagge, ma anche per coloro che cercavano di raggiungere Portoferraio per gli imbarchi sulle due compagnie di navigazione.
Il lavoro più intenso è toccato proprio agli uomini di Toremar e Moby Lines, con la compagnia regionale che compie già ordinariamente in questo periodo 15 corse al giorno di andata e ritorno sulle tratte Piombino – Portoferraio e Piombino – Rio Marina – Porto Azzurro, mentre la compagnia della Balena Blu , oltre all’orario delle corse già programmate, compirà in questo fine settimana ben 15 corse straordinarie, otto da Piombino verso l’Elba e sette in direzione opposta.
Gli operatori turistici dell’isola, dunque, possono essere soddisfatti di questo ritorno di gradimento verso la destinazione – Elba, anche se era abbastanza previsto per questo fine settimana un arrivo in massa di vacanzieri.
Cambia leggermente il target turistico rispetto alle settimane precedenti, quando la maggior parte degli ospiti erano famiglie con bambini, mentre da questo week end sono in arrivo molti giovani destinati ad animare le già intense notti elbane.
Si confondono nella massa anche gli ultimi vip presenti sull’isola, molti dei quali però, ovviamente, preferiscono gli approdi turistici per i propri yachts alle residenze sulla terra ferma. Ultima presenza segnalata a Porto Azzurro, quella di Gigi Buffon, portierone della Nazionale e della Juventus, che ha approfittato di due giorni di vacanza concessi da Fabio Capello alla squadra per una fuga all’Elba in compagnia della sua ultima fiamma, la soubrette Alena Seredova.